Calcio a 5, Brilla lo stellone del Futsal in casa Clt

Clt
Clt

Brilla lo stellone del Futsal in casa Clt.
Sfide decisive sia in campo maschile che femminile hanno visto la società di via Muratori portare a casa l’intera posta su tutti i fronti.
Emozioni forti sabato pomeriggio al Circolo Lavoratori Terni per l’ultima giornata del girone di andata del Campionato Umbro di serie C femminile. Il campo centrale ha visto lo svolgersi del match tra le padrone di casa e l’Angelana, entrambe prime in classifica. I 3 punti erano fondamentali e sono arrivati con un risultato nettissimo. Grande cornice di pubblico con la gente che ha gremito ogni posto a disposizione e molta curiosità anche da parte degli addetti ai lavori. Da segnalare in tribuna diverse giocatrici e direttori sportivi di formazioni della serie A Elitè oltre a tutte le maestranze Figc, pronte a godersi lo spettacolo di una partita che non ha tradito le attese.
Mister Ugolini, allenatore delle ternane, fa un capolavoro di tattica ed “incarta” il match al suo dirimpettaio. Termina 6 a 1 una partita che si preannunciava sicuramente più equilibrata e che in molti credevano rimanesse aperta fino all’ultimo, anche in ricordo della finale di Coppa di venti giorni fa: stesse sfidanti e un risultato finale di 5 a 4 che aveva lasciato l’amaro in bocca alle gialloblù.
Vanno in gol Elisa Taragoni e Paola Pace con due doppiette, Vanessa Proietti e Marzia Coppola; per l’Angelana gol della bandiera di Benedetta Paggi.
Il risultato di parità regge solo un tempo, nel secondo un Clt scatenato mette al tappeto l’avversario con una serie di segnature che fanno il risultato molto rotondo.
Raggiante Ugolini: “Il titolo di campioni d’inverno non conta. Voglio sì godermi questa giornata di grande futsal ma si festeggia sempre a maggio, se ce lo saremo meritati. Voglio soltanto fare i complimenti a queste grandi ragazze scese in campo oggi che lavorano settimanalmente per portare in altro i nostri colori ed i loro sogni, è cosi che si fa nello sport e credo che la nostra società sia sportivamente parlando un ottimo esempio per tutti. Complimenti di cuore anche al nostro avversario che ci aveva battuto nella finale di coppa e rimane un grande squadra con la quale dovremmo fare i conti fino all’ ultimo”.
Ottima prestazione anche della squadra Juniores che, domenica mattina, è stata impegnata nel derby contro la Ternana Futsal. Ancora una volta game set and match per le gialloblu che si impongono 5 a 2 grazie alla quatripletta di Paola Pace ed al gol del capitano Jessica Marcelli. Così le ragazze guidate da Lorenza Acini si inseriscono stabilmente nei piani alti della classifica immediatamente a ridosso della S.S. Lazio calcio a 5.
In campo maschile, invece, ha aperto le danze la Juniores guidata da mister Lavagnini che martedì presso il Pala di Vittorio si è imposta con un perentorio 12 a5 contro i pari età della Ternana calcio a 5.
Match mai in discussione e che ha messo in evidenza la crescita della squadra gialloblù che, ricordiamo, ha nel suo roster tutti giocatori provenienti dalla propria scuola calcio e che, dopo aver terminato il loro percorso di crescita, quest’anno possono finalmente difendere i colori del Clt nella formazione juniores.
Un mister Lavagnini soddisfatto dei progressi e della mole di gioco e di occasioni prodotte in campo: “Siamo una squadra giovanissima come età ma anche un gruppo completamente nuovo assemblato quest’anno. Questa vittoria ci ha permesso di raggiungere il temporaneo terzo posto in classifica e cercheremo di tenere il passo delle prime per toglierci più soddisfazioni possibili. Un grande applauso ai miei ragazzi che stanno davvero facendo molto bene”.

Venerdì sera, invece, è stata la squadra maschile di mister Sergio Silvi ad ottenere altri tre punti fondamentali per la sua caccia ai playoff di serie C2 maschile contro il Narni sport center. Partita rocambolesca e con diversi gol, la spuntano alla fine gli aziendali con il risultato di 6 a 5 che cosi si stabilizzano in quarta posizione in classifica e mettono nel mirino il Castel Giorgio che occupa la posizione immediatamente precedente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*