Umbria Jazz in August con Danilo Rea, in piano solo 🔴 FOTO E VIDEO

 
Chiama o scrivi in redazione


OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Umbria Jazz in August con Danilo Rea, in piano solo 📸🔴 FOTO E VIDEO

“Eravamo 4 amici al bar e sono finito a suonare da solo”. Queste le parole di Danilo Rea appena salito sul palco di piazza IV Novembre. Da solo e senza il cantautore Gino Paoli, assente per problemi di salute. Ha comincuato il suo piano solo proprio con uno dei celebri brani di Gino Paoli: “Quattro amici al bar”. Danilo Rea è da molto tempo uno dei musicisti italiani più apprezzati a livello internazionale. Nella sua carriera ha suonato con i più grandi jazzmen americani (artisti come Chet Baker, Lee Konitz, John Scofield, Joe Lovano, Art Farmer) e italiani.

Da anni ha aperto il suo repertorio, con risultati straordinari, ad arie di melodrammi, pagine di musica classica, il rock dei Rolling Stones e Beatles, la canzone d’autore, da Fabrizio De André a Mina, Rea è anche uno dei musicisti, non solo italiani, che hanno frequentato più assiduamente i programmi di Umbria Jazz, anche per via di un eclettismo che lo ha portato a proporsi in progetti musicali molto diversi tra loro, dai trii pianistici (Doctor 3, il Trio di Roma) alle partnership con i cantanti (Gino Paoli, Peppe Servillo, Fiorella Mannoia) fino ai tanti omaggi ai grandi cantautori italiani (l’ultimo quello su Luigi Tenco). Il piano solo resta però, per i tanti fan di Danilo, una dimensione privilegiata attraverso la quale egli riesce a esprimere un coinvolgente lirismo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*