📸Foto – Terni malandata, cittadino arrabbiato scrive in redazione, guardate un po’ che degrado

Terni malandata, cittadino arrabbiato scrive in redazione, guardate un po'

Non si pensa in questa città anche alla presenza di portatori di handicap con gli stessi diritti dei normodotati?

📸Foto – Terni malandata, cittadino arrabbiato scrive in redazione, guardate un po’ che degrado

riceviamo e pubblichiamo da
Paolo Claudiani, cittadino arrabbiato
Nella giornata odierna, concomitante le feste pasquali e la bella giornata mattutina, ho fatto un sopralluogo nelle zone dove abito e più in particolare fra Via del Capriolo e Via Macinarotta. Partendo da Via del Capriolo ho notato una situazione di totale abbandono relativamente alla manutenzione del manto stradale e alla presenza di erba incolta che sta raggiungendo altezze di una persona adulta.

Buche profonde e distanti solo alcuni metri

Buche profonde e distanti solo alcuni metri l’una dall’altra che provocano disagi sia alle autovetture/motoveicoli che transitano nella zona e sia nei confronti di chi, viste le belle giornate, decide di approfittarne per fare lunghe e piacevoli passeggiate. Alzando gli occhi poi dalle buche si passa alla presenza di aiuole dove l’altezza dell’erba sta raggiungendo altezze di rilievo, rapportabili a quelle di un uomo/donna adulti.

Qualora poi si voglia passare da Via del Capriolo a Via Macinarotta

Qualora poi si voglia passare da Via del Capriolo a Via Macinarotta si transita nel sottopassaggio ferroviario invaso da murale di dubbia bellezza e scritte di inaudita violenza come attestano le foto. Sporcizia e cartacce ormai invadono il transito condito poi dalle scale in alcuni casi rotte e pericolose. Una domanda però mi sorge spontanea…. Ma un passaggio per i portatori di handicap che vogliano uscire dalla propria abitazione e raggiungere un parente oppure che vogliano uscire perché anche loro lo hanno come diritto come possono attraversare la presenza dei binari?

Non si pensa in questa città anche alla presenza di portatori di handicap

Non si pensa in questa città anche alla presenza di portatori di handicap con gli stessi diritti dei normodotati?.A mio avviso oltre alle inaugurazioni di centri commerciali e/o di arterie utili o meno si deve anche curare le opere presenti e migliorarle. Inoltre non sarebbe affatto male se le istituzioni cittadini spostino la loro attenzione anche alle periferie in particolare quelle più popolose come Campitello, per ora abbandonata al degrado e alla poca pulizia.

Il cittadino arrabbiato Paolo Claudiani


 

Rassegna stampa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*