Telfer, si procede con la massima sicurezza. In arrivo una gru

 
Chiama o scrivi in redazione


Telfer, si procede con la massima sicurezza. In arrivo una gru

© Protetto da Copyright DMCA

da Enrico Melasecche
Il calo a terra della porzione rimanente della passerella subisce un lieve slittamento rispetto al programma che prevedeva il calo a terra nella giornata odierna. Si tratta di uno slittamento di una giornata in quanto attraverso una prova di sollevamento si è potuto constatare che la parte terminale che poggia su rulli ormai ovalizzati dal peso e dagli anni,  in prossimità del centro rafting, ha un peso superiore rispetto a quello teorico verificato con la prima parte già smontata.

La prova ha evidenziato che per portare a termine le operazioni in condizioni di  assoluta sicurezza è necessario disporre del supporto di una gru di maggiore portata che consentirà di eseguire tutte le operazioni con i necessari margini di sicurezza.

La gru da 500 tonnellate è già in viaggio per Terni ed arriverà in nottata per essere operativa nella giornata di domani in cui si confida di concludere la discesa a terra del 75%, in termini di lunghezza, del manufatto per poi procedere al taglio previsto ed al deposito delle tre parti complessive all’interno dell’ex stabilimento di Papigno, due parti, pari al 50%, all’interno del piazzale dell’ex magazzino della calciocianamide e la terza, per il restante 50%, all’esterno dei magazzini dove sono ancora depositate le scenografie del film Pinocchio di Benigni.

 

Enrico Melasecche – Assessore ai LLPP

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*