Telfer di Terni perde i pezzi, sopralluogo Vigili del fuoco e chiusa strada Valnerina [Video]

Telfer di Terni perde i pezzi, sopralluogo Vigili del fuoco e chiusa strada Valnerina

«C’è stata la segnalazione di un cittadino che ieri sera parcheggiando qui nei pressi avrebbe visto e sentito un pezzo di ferro cadere, sembra nel fiume, i vigili del fuoco sono venuti e ci hanno avvertito hanno fatto il sopralluogo con il loro mezzo per accertare a livello fotografico la situazione. E’ grave, molto grave, ma su questo il comune era stato chiaro fin dall’inizio c’è stato un incontro con il prefetto circa 15 giorni fa in cui abbiamo segnalato la necessità assoluta di prendere in mano la situazione».

Sono le parole dell’assessore comunale di Terni, Enrico Melasecche (Lega) che si è precipitato nella zona della Telfer – monumento di archeologia industriale tra Papigno e la Cascata delle Marmore -, per prendere visione di quanto fosse accaduto.

Il sopralluogo dei Vigili del fuoco si è svolto questa mattina. Serviva capire se, realmente, un pezzo dell’antico manufatto della Terni dell’acciaio si fosse staccato veramente.

Il danno c’è stato e i Vigli del fuoco hanno chiesto subito di chiudere la strada Valnerina. In realtà da tempo pare che il Comune di Terni abbia deciso di abbattere la Telfer i quanto non più sicura. Serviva, un tempo, come sistema di trasporto dei lavorati della Cianamice di Papigno, che ora non c’è più.

(centro studi Malfatti) l’impianto non va abbattuto perché bene di valore archeologico industriale unico in Europa.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*