Sottoscritti in prefettura i patti per la sicurezza

Sottoscritti in prefettura i patti per la sicurezza

Sottoscritti in prefettura i patti per la sicurezza. Nella mattinata odierna si è proceduto, in Prefettura, alla sottoscrizione di “Patti per la sicurezza” tra il Prefetto, Paolo De Biagi, e i Sindaci dei Comuni di Acquasparta, Allerona, Alviano, Amelia, Arrone, Attigliano, Avigliano Umbro, Baschi, Calvi dell’Umbria, Ferentillo, Giove, Guardea, Montecchio, Montefranco, Monteleone d’Orvieto, Narni, Orvieto, Otricoli, Porano, San Gemini, Stroncone, Terni.

I Patti sottoscritti sono finalizzati, in particolare, a consentire ai Comuni interessati di accedere a finanziamenti statali (37 milioni di euro a livello nazionale, per il triennio 2017-2019) messi a disposizione – in base al Decreto del Ministero dell’Interno del 31 gennaio scorso – per attivare nuovi impianti di videosorveglianza al fine di prevenire e contrastare episodi di criminalità diffusa nelle aree più esposte.

Entro il prossimo 30 giugno i Comuni sottoscrittori, nonché quelli che vorranno ulteriormente aderire, presenteranno i progetti dei sistemi di videosorveglianza che saranno preventivamente valutati in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica e successivamente inoltrati dalla Prefettura, unitamente all’istanza di finanziamento e all’altra documentazione prescritta, al Ministero dell’Interno per essere inseriti nella graduatoria che darà titolo all’accesso ai contributi.

Erano presenti alla sottoscrizione i vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, il Commissario Straordinario del Comune di Terni, il Presidente della Provincia di Terni e il Presidente dell’ANCI Regionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*