Parrano e san Venanzo, al via il rinnovo della rete di illuminazione pubblica

sostituzione a led degli apparecchi di illuminazione

Parrano e san Venanzo, al via il rinnovo della rete di illuminazione pubblica

Con la sostituzione a led degli apparecchi di illuminazione di Parrano ha preso il via il rinnovamento dell’intera rete pubblica dei due paesi frutto di una doppia collaborazione.

Infatti Parrano e San Venanzo hanno deciso di agire insieme predisponendo un progetto comune e hanno attivato, attraverso un project financing, la collaborazione con imprese private  che investiranno 670.000 euro e gestiranno il servizio in concessione.

Ecco i principali punti dell’iniziativa:

  1. trasformazione completa dell’impianto di Pubblica Illuminazione di Parrano e San Venanzo a LED con la sostituzione di 1.019 apparecchi e di parte dei pali;
  2. aumento del confort visivo con il contestuale abbattimento dell’inquinamento luminoso, ottenuto attraverso la modifica delle altezze dove necessario e l’applicazione di specifiche caratteristiche Fotometriche a seconda dell’area da illuminare;
  3. aumento della sicurezza stradale grazie ad uno studio particolareggiato – via per via, strada per strada – che consentirà di aumentare i livelli di illuminamento anche rispetto ai limiti imposti dalla normativa di settore: ci sarà più luce nonostante il risparmio;
  4. Messa a norma elettrica con rifacimento delle linee dorsali per i 5 cimiteri di San Venanzo e i 2 di Parrano (quello di Frattaguida sarà elettrificato) con totale conversione a LED. Punti luce votiva San Venanzo n. 976, Parrano n. 554;
  5. certezza nella gestione e nella programmazione degli interventi di controllo: nel contratto è prevista un vero e proprio piano di servizio con un Call-Center dedicato con un sistema di rilevamento e pianificazione degli interventi 24H. Il piano di gestione prevede interventi certi a partire da poche ore al massimo di tre giorni a seconda della gravità della situazione;
  6. messa in sicurezza elettrica di tutti gli impianti e di tutte le linee elettriche;
  7. piena assunzione di responsabilità civile e penale da parte del gestore concessionario grazie a verifiche periodiche e interventi di manutenzione programmata;
  8. riqualificazione delle principali emergenze storico – architettoniche: nel centro storico di Parrano verranno installate nuove lanterne mentre nei centri storici del territorio di San Venanzo verranno effettuati dei relamping in modo da mantenere la struttura esistente installata;
  9. Verranno risparmiate a valle degli interventi di riqualificazione 206 tonnellate di CO2 grazie ad un risparmio sul consumo di energia di 152.000 kWh/anno per il comune di Parrano e 255.500 kWh/anno per il comune di San Venanzo rispetto agli attuali costi: tutto aumentando il livello e la qualità della luce.
  10. verranno installate telecamere per sorvegliare l’accesso ai paesi.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*