Contrasto alla povertà, più di 636mila euro per Zona Sociale 10

Terni, Traffico, sospesa l’ordinanza, “Verso soluzioni strutturali”

Contrasto alla povertà, più di 636mila euro per Zona Sociale 10

In tema di contrasto alla povertà su proposta dell’assessore al welfare Marco Cecconi, la giunta comunale ha deliberato oggi il Piano attuativo locale degli interventi e dei servizi destinati a questo obiettivo. Il Piano è finanziato per oltre 636mila euro per l’intera Zona sociale n. 10 (di cui fanno parte, oltre al Comune di Terni che ne è il capofila, anche Acquasparta, Arrone, Ferentillo, Montefranco, Polino, Sangemini e Stroncone) e a Terni è destinato circa il 90 % del totale, in base alle proporzioni demografiche.

Il finanziamento sarà impiegato per azioni di contrasto alle marginalità estreme (come l’essere senza fissa dimora) e all’emergenza abitativa, da fronteggiare con risposte immediate; percorsi personalizzati di inserimento o reinserimento lavorativo riservati alle fasce più deboli; l’utilizzo dello sport per favorire l’inclusione dei soggetti più a rischio (come ad esempio fra i giovani), l’emporio-bambini (buoni-acquisto, scambio giocattoli e abbigliamento per i più piccoli con meno di 3 anni) o l’ “attivazione civica” (esperienze di integrazione che possono riguardare ad esempio, stranieri o anziani, coinvolti in iniziative di tutela ambientale o di cura della qualità urbana); progetti di “invecchiamento attivo” per favorire la solidarietà tra generazioni.

“La gamma delle iniziative possibili finanziabili con queste risorse nel 2019 – spiega l’assessore Marco Cecconi – è davvero articolata e la disponibilità di questi fondi ci permetterà di incrementare sensibilmente le nostre politiche attive”.

Rassegna stampa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*