Volley, Sir Safety, mercoledì c’è Latina, tutti a disposizione di Bernardi

Terz’ultima infrasettimanale di regular season con Perugia che ospita la formazione pontina di coach Di Pinto

 
Chiama o scrivi in redazione


Volley, Sir Safety, mercoledì c’è Latina, tutti a disposizione di Bernardi

PERUGIA – Turno infrasettimanale per la Sir Safety Conad Perugia! I ritmi vertiginosi della Superlega propongono per domani sera la ventiquattresima giornata, terz’ultima di regular season, ed il match al PalaEvangelisti per i Block Devils che ospitano tra le mura amiche (si comincia alle ore 20:30, diretta su Raisport) la Taiwan Excellence Latina.

© Protetto da Copyright DMCA

“Domani con Latina sarà una partita importantissima. In caso di vittoria saremmo matematicamente primi in regular season, che è un nostro obiettivo, per cui dovremo scendere in campo determinati ed aggressivi fin dal primo pallone. Latina è ormai fuori dalla lotta per i playoff ma verrà certamente a Perugia carica ed a caccia di punti. Ricordiamo bene il match d’andata dove per due set abbondanti fu lotta serrata per cui domani, contando anche sull’appoggio del nostro pubblico, scenderemo in campo per dare il massimo e conquistare i tre punti”.

Spiega alla perfezione Simone Anzani quanto conti la partita di domani per Perugia che, con un successo con qualsiasi punteggio (anche in caso di vittoria 3-2, poi Perugia sarebbe comunque irraggiungibile per quoziente set da Civitanova) conquisterebbe la matematica certezza del primo posto in Superlega, piazzamento mai raggiunto dalla società del presidente Sirci nella sua storia, con annessi fattore campo a favore nei playoff e qualificazione alla Champions League 2018-2019.

Ci saranno il muro dei Sirmaniaci e di tutto il pubblico perugino a spingere forte i bianconeri verso quella che sarebbe, in caso di vittoria, la trentatreesima stagionale. Vittoria che, come detto, sarebbe determinante in chiave classifica ed anche per programmare al meglio il rush finale della stagione con i playoff scudetto e la fase calda della Champions. In virtù di questo la squadra, già da ieri, ha lavorato in funzione dell’avversario per essere al top domani sera al fischio d’inizio del match. Per domani tutti a disposizione i giocatori agli ordini dello staff tecnico bianconero con Lorenzo Bernardi orientato inizialmente verso la conferma dei sette abituali con De Cecco ed Atanasijevic, Podrascanin ed Anzani, Russell e Zaytsev e Colaci libero.

Latina arriva a Perugia senza più chance di entrare nei playoff, ma con l’obiettivo di agganciare la decima posizione e con la voglia di fare lo sgambetto alla capolista. Sottile e Starovic formeranno la diagonale di posto due per coach Di Pinto, Rossi ed il francese Le Goff saranno i centrali, l’ex Maruotti e Savani gli schiacciatori con l’americano Shoji a presidiare la seconda linea.

A ricordare ai Block Devils la difficoltà del match basterebbe solo il confronto d’andata nel quale Perugia sudò le proverbiali sette camicie per venirne a capo. Ma in aggiunta c’è il roster di Latina infarcito di atleti di respiro internazionale e titolari nelle proprie selezioni nazionali. I favori del pronostico dicono Perugia, di mezzo però c’è sempre il giudizio del taraflex che è sovrano ed incontrovertibile. E per vincere la Sir dovrà giocare da Sir!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*