Volley, la 3M Perugia vince ancora e allunga in vetta

Volley, la 3M Perugia vince ancora e allunga in vetta

Volley, la 3M Perugia vince ancora e allunga in vetta

La squadra di Buonavita batte in cinque set Castelbellino Moie e si porta a +3 da Castelfranco. E’ la sesta vittoria consecutiva. Il Ds Salibra: “Al giro di boa faremo il punto per capire le nostre reali potenzialità”. Come da pronostico la 3M Perugia soffre in casa della Battistelli Termoforgia Castelbellino Moie, ma alla fine porta a casa un’altra vittoria, la sesta, se pur da due punti. C’è voluto infatti il tie-break (2-3) per decretare il successo delle biancorosse, nel contesto di una sfida combattuta tra due squadre di grande qualità.

Due punti che consentono a Pero e compagne di portarsi a quota 17 in classifica, 3 lunghezze in più di Castelfranco sconfitto (3-1) a Roma da Volleyrò Casal de Pazzi e della Nottolini Lucca che si è fatta superare tra le mura amiche dalla Lucky Wind Trevi (2-3). Nottolini che sarà il prossimo avversario della 3M, sabato 27 novembre (ore 17) presso la palestra ‘Capitini’: un’altra sfida di cartello che servirà per testare ulteriormente la forza del roster biancorosso.

CRONACA

Nelle Marche coach Buonavita ha confermato il sestetto base con Fava e Pero al centro, Manig al palleggio, Bianchini opposto, la coppia Traballi-Giugovaz ai lati e Rota libero. Il primo set è stato giocato bene da entrambe le formazioni: punto a punto fino a metà, poi la 3M è cresciuta molto come difesa e contrattacco ed è riuscita dopo il 20 a piazzare il break decisivo (23-25). Nel secondo set la squadra d Buonavita è partita subito forte sia in battuta che soprattutto a muro/difesa, con Castelbellino che non è stato in grado di contrastare (17-25).

Il terzo set è iniziato sulla falsa riga del secondo, poi sul vantaggio di 14- 8 la 3M ha subito un parziale di 6-0, complici diversi errori soprattutto in attacco. Castelbellino ha dato così corso alla rimonta, trascinato dall’opposta Gotti e dal laterale Soleti (25-23). Nel quarto set l’equilibrio è tornato protagonista, ma differentemente dal primo sono state le padrone di casa a trovare lo spunto decisivo (25-22). Al tie-break, invece, la 3M è riuscita a riprendere in mano il pallino del gioco, ritrovando ritmo in battuta e la vena della coppia centrale Fava e Pero (11-15). Da segnale Gaia Traballi come ‘top scorer’ di giornata con 24 punti. Bene anche Linda Giugovaz con 20.

INTERVISTE

Mario Salibra, Direttore Sportivo 3M Perugia

“Sono molto soddisfatto del roster che questa estate abbiamo cercato e voluto caparbiamente, un gruppo molto giovane ambizioso e con importanti margini di crescita. Lo staff tecnico sta lavorando bene ed intensamente per mettere a punto una squadra che punti molto in alto. Siamo partiti bene e con il piglio giusto. Al giro di boa faremo il punto per capire le nostre reali potenzialità. Sabato prossimo ci aspetta una gara importante e delicata che potrebbe farci allungare sulle seconde. Sono molto fiducioso sul lavoro e sulle qualità dell’intero gruppo. Sabato sarà anche la giornata della colletta alimentare organizzata dal Banco Alimentare nostro sponsor etico, noi parteciperemo con tutte le nostre squadre alla raccolta presso il centro commerciale Oasi vicino al Capitini”.

TABELLINO

BATTISTELLI TERMOFORGIA CASTELBELLINO MOIE – 3M PERUGIA 2-3 (23-25; 17-25; 25-23; 25-22; 11-15)

CASTELBELLINO MOIE: Gotti 23, Soleti 13, Spadoni 10, Pizzichini 6, Galazzo 5, Pomili 4, Polezzi 2, Valoppi (L), Zannini, Rossi. All.: Secchi. Vice: Nortey.

PERUGIA: Traballi 24, Giugovaz 20, Fava 15, Pero 11, Bianchini 9, Manig 4, Patasce 1, Volpi, Rota (L). N.E. Belotti, Mazzasette, Anastasi. All.: Buonavita. Vice: Marangi.

ARBITRI: Simone Racchi e Livia Azzolina

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*