Sir Safety, terzo viaggio consecutivo per i Block Devils

Sir Safety, terzo viaggio consecutivo per i Block Devils
Cucine Lube Civitanova vs Sir Safety Conad Perugia, anticipo 11ª giornata di andata, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Superlega Credem Banca presso Eurosuole Forum Civitanova Marche IT, 10 novembre 2019. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2019-11-10/ND5_4294]

Sir Safety, terzo viaggio consecutivo per i Block Devils

Terza trasferta consecutiva per la Sir Safety Conad Perugia. Dopo i match esterni con Monza e Civitanova, ancora un match lontano da casa per i Block Devils che affrontano domani alla Kioene Arena, con fischio d’inizio alle ore 20:30 e diretta tv su Raisport, i padroni di casa Kioene Padova, gara valida per il posticipo della quinta giornata di Superlega.

Parte oggi pomeriggio alla volta del Veneto la comitiva bianconera. Parte dopo l’allenamento tecnico svolto stamattina al PalaBarton. Parte con grande sete di riscatto dopo la sconfitta di domenica con la Lube. Parte con la consapevolezza che è necessario tornare prontamente al successo per riprendere slancio in classifica dopo un avvio di campionato con qualche difficoltà.

Heynen ed il suo staff hanno preparato con cura il match sotto l’aspetto tecnico-tattico lavorando in palestra sulle caratteristiche dell’avversario, oltre che naturalmente su quelle che sono le situazioni di gioco ed i fondamentali dove Perugia deve crescere e migliorare.

Con Ricci out (in panchina al suo posto ancora il giovane Montanaro), il tecnico belga proporrà in campo al via la stessa formazione di domenica con De Cecco ed Atanasijevic in diagonale, Russo e Podrascanin al centro, Leon e Lanza schiacciatori di posto quattro e Colaci libero.

Padova, 6 punti nelle prime quattro giornate ma avendo già effettuato il turno di riposo, viene dalle importanti vittorie piene con Vibo e Sora e certamente scenderà in campo con grande entusiasmo e determinazione. Baldovin, tecnico veneto, dovrebbe puntare sulla diagonale palleggiatore-opposto formata da capitan Travica e dal cubano Hernandez, sulla coppia di centrali composta da Polo e Volpato, sui martelli Ishikawa e Randazzo (con il canadese Barnes pronto a subentrare) e sul libero argentino Danani.

Campo storicamente complicato per Perugia che nelle ultime stagioni ha sempre faticato (e lo scorso anno perso 3-1 in regular season) ed avversario certamente complicato per i ragazzi del presidente Sirci perché Padova è squadra compatta, che si conosce bene, che batte forte anche con i suoi uomini salto-flot, che ha un muro ben organizzato e che, di fronte al proprio pubblico, sa mettere una marcia in più. L’opposto mancino Hernandez è certamente il punto di riferimento in attacco, ma davvero nella Kioene è il gioco di squadra la vera arma in più.

È scontato, specialmente in Superlega, ma dovrà scendere in campo la miglior Perugia, quella aggressiva in battuta e spietata in fase break, per tornare in Umbria con i tre punti.

PRECEDENTI

Quattordici i precedenti tra le due formazioni. Undici le vittorie della Sir Safety Conad Perugia, tre i successi della Kioene Padova. L’ultimo confronto diretto risale allo scorso 9 marzo per il match di ritorno della regular season 2018-2019 con vittoria di Perugia al PalaBarton 3-0 (25-19, 25-18, 25-22).

EX DELLA PARTITA

Non ci sono ex tra le due formazioni.

DIRETTA TV SU RAISPORT

Il match di domani tra Padova e Perugia sarà visibile in diretta tv su Raisport con il commento di Maurizio Colantoni ed Andrea Lucchetta.

DIRETTA RADIOFONICA SULLE FREQUENZE DI UMBRIA RADIO

La voce dell’ufficio comunicazione bianconero racconterà domani alle ore 20:30 Padova-Perugia anche sulle frequenze di Umbria Radio (a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale della Sir Safety Conad Perugia.

PROBABILI FORMAZIONI:

KIOENE PADOVA: Travica-Hernandez, Polo-Volpato, Ishikawa-Randazzo, Danani libero. All. Baldovin.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Russo, Leon-Lanza, Colaci libero. All. Heynen.

Arbitri: Mauro Goitre – Armando Simbari

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
3 × 3 =