Sir Conad mercato, Jonah Seif chiude l’accordo con la società bianconera

Sir Conad mercato, Jonah Seif chiude l’accordo con la società bianconera
jonah seif

Sir volley mercato, Jonah Seif chiude l’accordo con la società bianconera  Il talentuoso alzatore americano chiude l’accordo con la società bianconera e va a formare con capitan De Cecco una coppia completa ed affidabile in cabina di regia. Classe ’94 per 203 cm, Seif, cresciuto alla University of California, viene da due stagioni al Badzin in Polonia. Il direttore sportivo Recine: “Abbiamo cercato un palleggiatore che avesse le stesse caratteristiche sia tecniche che fisiche di Shaw che riteniamo ottimali per poterle affiancare a Luciano De Cecco” –

Chiude il reparto dei palleggiatori la Sir Safety Conad Perugia! Dagli Stati Uniti, via Polonia, arriva in bianconero Jonah Seif, ventitreenne regista americano che completa con capitan De Cecco il tandem di alzatori a disposizione di Lorenzo Bernardi.

Classe ’94 di 203 cm, Seif fa parte dal 2015 della rosa della nazionale a stelle e strisce ed attualmente è inserito nella lista USA per la Volleyball Nations League.

Originario di Sacramento e cresciuto prima alla Thousand Oaks High School e poi nel fiorente vivaio della University of California, Seif viene da due buone stagioni nella Plusliga polacca con la maglia del MKS Bedzin che hanno riempito il bagagliaio del giovane statunitense di esperienza internazionale e di conoscenza del volley del Vecchio Continente. Appassionato ovviamente di sport americano (tifoso dei Boston Celtics nella NBA di basket, dei New England Patriots nella NFL di football americano e dei Boston Red Sox nella Major League di baseball), Seif è dunque prontissimo alla sua prima avventura nella Superlega Italiana e va a prendere il posto di un altro statunitense, il connazionale James Show.

LEGGI ANCHE: Volley, Sir Safety, Perugia pazza di Leon, la presentazione

Le caratteristiche pallavolistiche di Seif, dotato di ottime qualità fisiche e molto forte in fondamentali come la battuta ed il muro, lo rendono perfetta ed ideala spalla per Luciano De Cecco e per le idee, non soltanto in partita ma quotidianamente negli allenamenti, di Lorenzo Bernardi.

A commentare l’arrivo del regista americano è il direttore sportivo Stefano Recine:

“Shaw ha preferito quest’anno restare negli Stati Uniti per completare il suo percorso di studi (è stato lo stesso Shaw a parlare bene alla società di Seif, ndr), perciò abbiamo cercato un palleggiatore che avesse le stesse caratteristiche sia tecniche che fisiche che riteniamo ottimali per poterle affiancare a Luciano De Cecco. Seif ha un ottimo servizio, è bravo a muro ed è un ottimo ragazzo ed un professionista esemplare. Siamo contenti del suo arrivo in squadra perché crediamo che possa rappresentare un cambio tattico importante e che possa garantire molta qualità anche negli allenamenti”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*