“Magic moment” per il settore giovanile della Pallavolo Perugia

Momento magico per la Pallavolo Perugia che, oltre ai straordinari risultati che stanno ottenendo le prime squadre, può contare su di un settore giovanile, coordinato dal responsabile Maurizio Sargenti, che sta ben figurando in tutte le categorie.

UNDER 18 – L’under 18 di Roberto Capitini, in piena corsa per la fase finale, è stata integrata e completata nel reparto schiacciatrici. L’idea è quella di promuovere Federica Sfacteria dalla under 16 per completare il pacchetto centrali.

La Egs Galeno (questo il nome dell’Under 18), nonostante una squadra giovanissima e con poca esperienza, si è resa protagonista di un girone di andata fantastico, salvo poi accusare un momento di difficoltà che sembra ormai messo alle spalle con le ultime due vittorie.

Ora si trova sesta in classifica in piena zona play off ed è imprevedibile: potrebbero in questo senso arrivare davvero delle belle ed inaspettate sorprese nel finale di stagione.

Anche la formazione di D di Sabrina Paparelli, si sta comportando comunque bene. Veleggia infatti momentaneamente sulla soglia della zona play off.

UNDER 16 – L’under 16, allenata sempre da Roberto Capitini, è seconda dietro Bastia, vera e propria corazzata, ed ha tutte le carte in regola per arrivare alle fasi finali.

UNDER 14 – La qualificazione alla fase finale è ampiamente alla portata anche per l’under 14 di coach Bertini che potrà contare anche sull’utilizzo delle ragazze delle categorie maggiori ma che rientrano comunque in questa fascia d’età.

Invece, la formazione iscritta al campionato Csi disputerà la ‘final four’. Un’eventuale successo porterebbe di diritto le ragazze alla fase nazionale.

UNDER 13 – L’under 13, formazione più indietro da un punto di vista tecnico e di risultati, sta ottenendo miglioramenti partita dopo partita. Le atlete appaiono infatti più mobili e reattive ed hanno iniziato a lottare su ogni match cercando di tenere testa a tutte le altre squadre.

UNDER 12 – Anche le due squadre under 12 stanno andando bene, accedendo entrambe alla fase successiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*