La School Volley Perugia under 10 conquista il primo posto alle finali nazionali di Sport&Go

Continuano i successi dell’allenatrice Arcangeli che firma l’ottavo anno di presenza al torneo del CSI

La School Volley under 10 conquista il primo posto finali Sport&Go

La School Volley Perugia under 10 conquista il primo posto alle finali nazionali di Sport&Go

La School Volley Perugia porta l’Umbria sul tetto d’Italia conquistando, a Cesenatico, il primo posto alle finali nazionali del torneo Sport&Go per la categoria kids under 10.

Guidate dall’esperta allenatrice Oriana Arcangeli, dopo la vittoria del titolo regionale, nella città situata al centro della Riviera romagnola le sette giovanissime campionesse hanno affrontato con successo tutte le gare di minivolley (3 contro 3) e l’attività di triathlon composta da corsa veloce 60 m, salto in lungo e lancio del vortex. Un’esperienza unica organizzata come sempre in modo impeccabile dal Centro Sportivo Italiano (CSI), ricca di emozioni e soddisfazioni sia per le atlete, bravissime e pronte a lottare su ogni pallone, sia per Arcangeli, che da ben 8 anni partecipa al torneo conquistando più volte il podio.

Il torneo si è svolto da mercoledì 12 a domenica 16 giugno e si è aperto con una bellissima sfilata alla quale hanno preso parte gli atleti di tutte le regioni d’Italia: un tripudio di colori, divise e bandiere con la musica a fare da contorno.

Ad aprire ufficialmente la competizione sono state le gare di triathlon e poi via alle sfide di pallavolo con due gironi. Nella prima partita le magliette giallonere hanno affrontato Potenza, vincendo per 3 a 0, poi Modena con lo stesso risultato e, infine, Treviso battuta per 2 a 1. La scia di vittorie ha permesso alle giovani di accedere alla semifinale contro Catania, formazione sconfitta per 2 a 1 che ha lottato punto su punto fino alla fine. Nella finale la School Volley ha incontrato di nuovo Treviso e con un buon gioco di squadra, dove non sono mancati i tre passaggi, qualche pallonetto e tuffo per salvare anche le palle più difficili, le giovanissime hanno portato a casa la vittoria decisiva per 2 set a 0. La premiazione tra cori di festa e abbracci si è svolta sul campo di gioco al termine della gara, qui tutta la squadra con la medaglia al collo, con immensa gioia, ha alzato al cielo la coppa.

“Il clima di festa che si respira in queste occasioni è indescrivibile – commenta l’allenatrice Arcangeli -. Al di là del risultato delle gare quello che conta è la possibilità di vivere momenti indimenticabili con il proprio gruppo, rafforzare lo spirito di squadra e fare nuove amicizie. Sono molto soddisfatta delle mie piccole campionesse, hanno dimostrato determinazione, grinta e coraggio, senza mai arrendersi anche nei momenti difficili. Questi momenti rimangono un’ottima occasione per far crescere tanti giovani atleti, sia a livello tecnico che personale. Una bellissima conclusione dopo l’impegno invernale prima della pausa estiva per ripartire, sempre più carichi, a settembre per nuove avventure”.

Ad accompagnare la squadra anche il responsabile Giovani CSI Perugia, Paolo Scarponi, sempre vicino e pronto a supportare le attività dedicate ai giovanissimi.

Questi i nomi delle campionesse regionali: Lucrezia Bistocchi, Sofia Bistocchi, Ginevra Canfora, Sofia Falomi, Greta Micillo, Letizia Neri e Ginevra Taddei.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*