La Emma Villas Chiusi è una furia e sbanca Perugia

pallavolo_VOLLEY_ball(UJ.com3.0) PERUGIA – Non sbaglia un colpo la Emma Villas Chiusi che raccoglie la sua quindicesima vittoria consecutiva e lo fa sul campo di una delle antagoniste più accreditate di questa serie C maschile. Il collettivo biancoblu consolida la prima posizione e ribadisce la supremazia sulla Grifo Volley Perugia rivale degna occupando la terza posizione della classifica, ma che si è dimostrata poco competitiva rispetto ai toscani. Gli ospiti sono apparsi tonici ed intraprendenti, sfruttando le armi a loro più congeniali: battuta e muro; la ricezione è stata su buoni livelli ed ha consentito a capitan Camardese di giostrare gli schemi nella maniera migliore.

L’equilibrio si spezza subito dopo il fischio e dal 3-3 gli ospiti piazzano il primo break con Bittoni che mette giù tutti i palloni (3-7). La ricezione locale trema sotto i colpi dell’artiglieria chiusina e Mastroianni deve rifugiarsi spesso su palla alta dove c’è Urbani (sei palloni a terra in apertura) che mantiene alto il livello ma sull’ennesimo affondo di Bastianini, che piazzo tre ace nel primo set, le distanze aumentano (10-21). Nessuna reazione degna di nota sino al punto dl vantaggio siglato da Bittoni che mantiene un pauroso 100% in attacco.

Alla ripresa è Santilli a sbloccare subito la situazione con tre-muri-tre che spediscono al comando i toscani (2-5). I perugini mandano in campo Amantea ma continuano a ricevere in maniera pessima e subiscono ancora punti diretti dal servizio, quello di Sabatini vale il 4-13. Il gioco imposta da Camardese è fluido e l’attacco della Emma Villas va facilmente a segno accumulando un margine enorme (12-20). A tentare una reazione è Margaritelli che mette a terra con continuità (sei palloni vincenti per lui), ma ormai la frazione è compromessa e Bittoni firma il raddoppio.

Nel terzo parziale i grifoni partono con Merli al centro e Cappelletti di banda ma sul primo turno di servizio di Santilli il gap si evidenzia già (1-6). Qualche buono spunto ai locali riesce ma poi è l’ennesimo turno di battute in salto, stavolta di Bittoni, a propiziale l’allungo (7-13). E’ ancora Urbani a fornire nuovo coraggio dimezzando il gap e sul 12-15 entrano anche Troiani e Bondini per un doppio cambio che stravolge definitivamente l’assetto perugino. Chiusi sbaglia qualcosa in più del solito e si ritrova il fiato sul collo (16-17). Lo spavento basta a far spendere un time-out a coach Marchettini e al rientro in campo i suoi scavano il solco definitivo andando a trionfare con sigillo apposto da Sabatini a muro.

Altri tre punti che consentono alla formazione guidata dal tandem tecnico Marchettini-Monaci di consolidare la leadership e di tenere a debita distanza l’inseguitrice Terni.

Nel fine settimana sono scese in campo anche le altre squadre del club Vitt Chiusi. Il ventisettesimo appuntamento della serie C femminile ha registrato la sconfitta della Mb Immobiliare Chiusi che è stata fermata davanti al proprio pubblico dalle cugine del Castiglione del Lago in tre set (20-25, 23-25, 22-25), mantenendo comunque la zona play-off. Dopo aver vinto lo scontro al vertice di serie D maschile la capolista Cme Chiusi si reca domenica con rinnovato ottimismo a fare visita al Monteluce.

PERUGIA: Urbani 11, Margaritelli 11, Marta 2, Agostini 1, Maurel, Mastroianni, Cipolletti (L), Cappelletti 2, Merli 1, Bondini 1, Troiani, Amantea. All. Paolo De Paolis e Tiziano Sordini.

CHIUSI: Bastianini 14, Santilli 13, Bittoni 13, Sabatini 7, Bartolucci 6, Camardese 3, Benicchi (L), Lione 2, Marchettini A.. N.E. – Nofroni F., Falluomini,, Scarponi. All. Massimo Marchettini e Marco Monaci.

Arbitri: Marco Dionigi e Michele Lotito.

GRIFO VOLLEY (b.s. 5, v. 1, muri 3, errori 10).

EMMA VILLAS (b.s. 11, v. 8, muri 10, errori 8).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*