La Barton Cus Perugia perde contro la Primavera Rugby

L’under 18 vince e conquista la salvezza matematica in Elite. Perde l’under 16 contro il Livorno, vince l’under 14 al Coppiolo di Gubbio

La Barton Cus Perugia perde contro la Primavera Rugby

La Barton Cus Perugia perde contro la Primavera Rugby

PERUGIA – La Barton Cus Perugia perde contro la Primavera per 5-16 dopo aver disputato una brutta partita, complice anche un campo reso pesante dalla fitta pioggia. L’unica azione andata a buon fine dai biancorossi è stata la meta realizzata da Lorenzo Mazzanti al 34′ del primo tempo.

“Noi non siamo stati mai efficaci”, commenta il team manager del Perugia, Carlo Gagliardoni. “Non abbiamo mai messo in pericolo – prosegue – la loro difesa. La Primavera è una squadra ben organizzata mentre noi non ci siamo mai imposti, abbiamo subito il loro gioco. In campo si è vista solo qualche buona azione individuale ma niente di più. D’altronde – sottolinea Gagliardoni – questo è stato il risultato di una scarsa affluenza agli ultimi allenamenti e di qualche infortunio”.

Ora il campionato osserverà un’ulteriore sosta in vista degli impegni della Nazionale italiana per il Sei Nazioni. La Barton Cus Perugia ritornerà in campo domenica 4 marzo in casa del Tkgroup Torino per la partita valida per la quarta giornata di andata del campionato nazionale di rugby di serie A maschile, seconda fase poule 3.

Gli altri risultati: Gran Sasso – Cus Torino 13-26, TKGroup Torino – Pro Recco 20-17.

Classifica: TKGroup Torino 13, Cus Torino 11, Pro Recco 10, Primavera e Barton Cus Perugia 5, Gran Sasso 1.

Barton Cus Perugia – Primavera 5-16 (5-13 dpt)

Barton Cus Perugia: Masilla, Vizioli, Franzoni, Pettirossi T., Battistacci, Bigarini (38′ pt Gioè), Paoletti, Bellezza M., Steri, Balucani, Delorenzi, Mazzanti, Bello (38′ st Tesorini), Pettirossi M., Cecchetti (32’pt Macchioni). A disp.: Khayari, Sonini, Bellezza, Betti, Salvadori. All.: Speziali e Fastellini.

Primavera: Alegiani, Marigo (23’st Martelletti), D’Ottavio, Martelli, Alessi, Riitano, Kemoklidze. Belloni, Falcini (20’st Randazzo), Borsetti (23’st Mazza), Custureri (16’st Serini), Lavini, Belcastro (23’st Di Resta), Venturoli E. (1’st Venturoli C.), Serafino (1’st Dinacci, 20’st Risi). All.: Leonardi.

Arbitro: Daniele Odoardi (CH)

Marcatori – Pt: 10′ cp Riitano (0-3), 12′ m Alessi tr Riitano (0-10), 14′ cp Riitano (0-13), 34′ m Mazzanti (5-13). St: 38′ cp Riitano (5-16).

UNDER 18  

Barton Rugby Perugia – Costa Toscana 31-5

Barton Rugby Perugia: Betti, Bevagna, Pazza, Farinacci, Nataletti, Paoletti, Battistacci, Fioriti, Peter Rios, Gasparri, Corò, Matarazzo, Capponi, Pettirossi, Caruso. Entrati: Beshiri, Caruso, Milizia, Ferretti, Benda, Turco, Lacetera. All.: Fastellini e Gabrielli

Punti Perugia – Mete: Farinacci, Corò, Nataletti, 2 Gasparri. Trasformazioni: 3 Nataletti.

 

PERUGIA – La Barton Rugby Perugia under 18 supera i pari età della Costa Toscana per 31-5 e conquista la salvezza automatica nel campionato nazionale di rugby di serie Elite maschile, giunto alla quinta giornata di ritorno. “Sono soddisfatto – afferma Fabrizio Fastellini, allenatore dei biancorossi insieme a Giorgio Gabrielli – anche perché avevamo due ragazzi che hanno giocato con la prima squadra in serie A: Tommaso Pettirossi e Lorenzo Balucani, che ha esordito e giocato tutta la partita.  In questa partita abbiamo preso questi 5 punti nonostante la difficoltà data dal fattore campo: si teneva difficilmente la palla in mano sotto l’acqua. Però sotto il punto di vista dell’impostazione strategica, quando abbiamo giocato in base a quello che è stato detto dentro gli spogliatoi, abbiamo giocato discretamente. C’è ancora qualche errore di troppo però abbiamo raggiunto l’obiettivo. Abbiamo fatto 5 punti e abbiamo raggiunto, grazie anche la sconfitta del Reggio Emilia, la salvezza matematica con cinque giornate di anticipo. Siamo, inoltre, in media punti rispetto lo scorso anno, forse anche un pochino in avanti. Adesso – conclude Fastellini – abbiamo una domenica di stop e poi andiamo a giocare in casa del Romagna”.

 

UNDER 16

Barton Rugby Perugia – Livorno 0-12

Barton Rugby Perugia: Casagrande, Barbadori, Cipriani, Cintioli, Rinaldi, Minelli, Bevagna, Bendini, Nataletti, Palugini, Paparelli, Moretti, Presciutti, Seppoloni, Rossi. Entrati: Simoni, Panico, Giammarioli, Mariucci, Barbarella. All.: Masone.

 

PERUGIA – La Barton Rugby Perugia perde contro il Livorno per 0-12, nella partita disputata domenica mattina a Pian di Massiano e valida per la quinta giornata di ritorno del campionato nazionale Elite maschile under 16. “E’ stato un match combattuto, – afferma coach Gerardo Masone – Livorno squadra brava. Nel secondo tempo abbiamo attaccato più noi di loro ed una meta ce la meritavamo. Comunque i ragazzi sono stati bravi a provarci. Stanno crescendo e stanno migliorando. Speriamo che questi loro sforzi possano vedersi sempre di più nelle prossime partite”. Il campionato riprenderà domenica 4 marzo con il Perugia che sarà impegnato in casa del Reno Bologna.

 

UNDER 14

Foligno/Gubbio – Barton Rugby Perugia 15-57

Barton Rugby Perugia: Alimenti, Bigazzi, Carciani, Casciarri, Cintioli, Cristaldini, Desantis N., Desantis T., Gasparri, Gasperini, Martini, Rossetti, Santini, Sebastiani, Tenerini, Trestian, Vacca. All.: Speziali.

 

GUBBIO – La Barton Rugby Perugia under 14 vince per 57-15 al Coppiolo di Gubbio. I giovani biancorossi domenica mattina, su di un campo reso impraticabile dalla pioggia, hanno giocato una partita nel primo tempo contro i pari età del Foligno, nel secondo contro quelli del Gubbio. “Faccio i complimenti ai miei ragazzi – afferma coach Alessandro Speziali – che non hanno mai mollato, a quelli del Gubbio che hanno dimostrato di essere una squadra ostica su campi difficili e pesanti”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*