Il post Vibo, ma è già tempo di pensare alla Champions

Il post Vibo, ma è già tempo di pensare alla Champions

Vittoria e conferma del primato in classifica ieri sera per la Sir Safety Conad Perugia. Il rotondo successo contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia consente ai Block Devils di tenere il comando della Superlega sempre con una lunghezza di vantaggio su Trento, quattro su Civitanova e sei su Modena.

Ma soprattutto è importante la prestazione messa in campo dai ragazzi del presidente Sirci apparsi in palla, concreti, sempre molto concentrati e sul pezzo. Proprio su questo aspetto si concentra il commento al match del tecnico Lorenzo Bernardi:

“La concentrazione è un qualcosa che si allena costantemente, sia durante la settimana che durante le partite. In un match come quello di ieri, che prende una direzione subito abbastanza chiara, è più difficile avere per tutto l’arco un’ottima concentrazione, ma i ragazzi sono stati molto bravi perché sono rimasti sempre molto concentrati anche nei momenti in cui avevano grande margine di punti di vantaggio, sempre pronti e disponibili a pensare a quello che dovevano fare e non a quello che avevano fatto.

L’andamento della gara ci ha consentito anche di dare minuti ai ragazzi che giocano meno ed è stato un aspetto molto importante. Prima di tutto perché se lo meritano. In settimana si impegnano tutti tantissimo ed avere la gratificazione di poter giocare anche pochi punti davanti al pubblico amico è una cosa sempre piacevole. Poi perché bisogna essere sempre pronti ad ogni evenienza o ad un momento dove la necessità è reale e tutti loro devono avere confidenza con il clima partita e con il ritmo gara”.

Poco tempo per festeggiare per Perugia. La squadra già oggi torna al PalaBarton per una doppia seduta di lavoro perché mercoledì sera, a Pian di Massiano con inizio alle ore 20:30, torna la Champions League con il quarto turno della Pool E con Perugia che ospita gli ostici francesi del Tours. Sarà l’inizio di quindici giorni (da mercoledì 30 gennaio a mercoledì 13 febbraio) di fioco per i Block Devils, l’inizio di uno dei momenti topici della stagione con in mezzo la trasferta di campionato a Modena, la Final Four di Coppa Italia e la trasferta in terra russa a Mosca ancora per la Champions. In ballo la testa della Superlega, La Coppa Italia ed il passaggio ai quarti di Champions League. Bernardi parla anche di tutto questo.

“Penso che arriviamo a questa fase della stagione nel modo giusto. La squadra ha saputo reagire molto bene alla sconfitta di Trento. Veniamo da due prestazioni importanti contro Siena e Vibo e da un quarto di finale di Coppa Italia contro Padova nel quale siamo stati bravi ad imporre il nostro gioco nel quarto set. Tutti segnali positivi.

Sappiamo benissimo che gli avversari che andremo ad affrontare adesso sono di caratura diversa e superiore e che servirà qualcosina in più, ma la squadra quest’anno finora non ha mai tradito nelle grandi partite e quindi sono molto fiducioso. Abbiamo Tours, poi andremo a Modena consapevoli che è una partita importante ma una partita, poi affronteremo la settimana che ci porta alla Final Four. Ma andiamo per gradi e pensiamo a mercoledì senza ansia o pressione, non ne abbiamo bisogno”.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
29 − 8 =