Vissani chiude con le donne, sono attaccate ai soldi: “Non voglio rotture di palle”

 
Chiama o scrivi in redazione


Guida Michelin, pioggia di stelle, ma Vissani ne perde una, lo chef: «E' una vergogna»

Vissani chiude con le donne, sono attaccate ai soldi: “Non voglio rotture di palle”

© Protetto da Copyright DMCA

E così ha deciso di prendersi un anno sabbatico dalle donne. Lo chef umbro Gianfranco Vissani, intervistato durante il programma radiofonico ‘La Zanzara’ lo chef ha confermato quanto già dichiarato a Radio Radio. E’ quanto riporta Nano Press in un articolo curato da Chiara Podano.

Gianfranco Vissani chiude con il genere femminile, almeno per un anno. I motivi scrive Nano Press sono due motivi principalmente: ‘le 50 anni non si possono guardare’ e perché ‘le donne sono solo interessate ai soldi’. Vissani ha anche fatto un esempio: ‘Io non posso andare in camera e fare come Macron, che non accende la luce’, ha aggiunto il cuoco riferendosi alla moglie 65enne del presidente francese.

Ma c’è anche dell’altro e secondo lo chef le donne costano troppo e, pertanto, ha deciso di rinunciare per un po’ al gentil sesso per ben altre motivazioni. ‘Queste vogliono – scrive Nano Press – essere trattate tutte come principesse, ma quali principesse? Il principe sono io’, ha tuonato Vissani. ‘Io sono il vecchio maschio latino, giustamente, il mazzo di fiori, la cena al ristorante, al teatro, al cinema. Ma quanto cazzo costa ‘sta donna? Quanto? Ao’ ragazzi, ma stiamo coi piedi per terra!’, ha aggiunto lo chef.

Insomma, dietro la scelta di Vissani ci sarebbe una motivazione economica. E alla domanda come farà senza donne? ‘Guarda, dovrei andare sui monti tibetani a pregare, però non ci vado. Sono solo e non voglio rotture di palle’, ha concluso lo chef.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*