Terni, albero di Natale donato all’ospedale

Terni, albero di Natale donato all'ospedale

Terni, albero di Natale donato all’ospedale

Operatori ed utenti del centro diurno per anziani “Cadore”, una struttura gestita dalla coop sociale Actl, hanno incontrato questa mattina, nella sede centrale dell’Azienda Usl Umbria 2 di viale Bramante a Terni, per scambiare gli auguri di buone Feste, i rappresentanti della Direzione Strategica, portando in dono un coloratissimo albero di Natale.

Un incontro molto partecipato e ricco di significato, come quello promosso lo scorso anno quando gli operatori ed i ragazzi con disabilità del centro diurno “Spazio Insieme”, anch’esso gestito dalla coop sociale Actl, consegnarono alla Direzione un presepe artistico da loro realizzato nell’ambito delle attività laboratoriali (qui la notizia).

Il direttore generale dell’Azienda Usl Umbria 2 Massimo De Fino, presente con il direttore sanitario Simona Bianchi e con il direttore amministrativo Piero Carsili nel portare i saluti e porgere i migliori auguri di buon Natale e di un felice e sereno anno nuovo al presidente Actl Sandro Corsi, al personale della struttura e agli utenti presenti all’incontro, ha sottolineato “la centralità delle relazioni, soprattutto nel periodo Natalizio, per le persone anziane e sole che, grazie ai centri diurni, vivono importanti momenti associativi partecipando attivamente alle numerose attività organizzate dagli operatori”.

Anche il presidente della coop sociale Actl Sandro Corsi ha voluto ricordare l’importanza di queste esperienze “che supportano le famiglie nella gestione delle persone anziane e forniscono una risposta di qualità alle persone rimaste sole e parzialmente autosufficienti”.

L’incontro si è quindi concluso con il racconto e le testimonianze di vita nei centri diurni di utenti ed operatori insieme ai sorrisi, agli applausi, al ricordo della città che fu con le abitudini, l’atmosfera ed i personaggi che ne hanno segnato la storia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*