Perugia Pride 2019, in città di nuovo corteo lesbico, gay, bisessuale, trans* e intersex [Foto]

Il grande corteo del Perugia Pride di sabato 1 giugno sarà preceduto come sempre da un nutrito cartellone di eventi, appuntamenti culturali, dibattiti e rassegne

Perugia Pride 2019, in città di nuovo corteo lesbico, gay, bisessuale, trans* e intersex [Foto]
Foto dal web George Dement

Perugia Pride 2019, in città di nuovo corteo lesbico, gay, bisessuale, trans* e intersex [Foto]

Perugia – È sabato 1° giugno la data scelta per il grande corteo del Perugia Pride 2019, giunto quest’anno alla sua settima edizione. Come lo scorso giugno, anche per questa edizione è stata scelta la formula del corteo che si muoverà per le principali strade di Perugia abbracciando il centro storico in una grande marcia per l’uguaglianza di diritti, la libertà e l’autodeterminazione.

«Mancano quattro mesi al Perugia Pride 2019 e la macchina organizzativa è già partita – commenta Stefano Bucaioni, presidente di Omphalos – L’anno scorso avevamo lanciato una grande sfida passando da una manifestazione stanziale ai Giardini del Frontone ad un corteo in movimento. Sfida che è stata ampiamente vinta con una straordinaria partecipazione dei cittadini e delle cittadine di Perugia. Sono state infatti oltre 5000 le persone che sono scese in piazza e hanno attraversato le strade del centro storico di Perugia per chiedere rispetto, diritti e autodeterminazione. Una grandissima partecipazione come negli altri 28 Pride che si sono svolti in tutta Italia: 500.000 presenze a Roma, 120.000 a Torino, 10.000 a Siena e Trento.»

Resistenza di piazza alle discriminazioni e ai nuovi fascismi

«Anche per questa edizione stiamo costruendo una grande manifestazione che rappresenti una reazione e resistenza di piazza alle discriminazioni e ai nuovi fascismi che mettono in pericolo diritti umani e civili – continua Bucaioni – e siamo sicuri che quest’anno Perugia e l’Umbria risponderanno con ancora più entusiasmo, scendendo in piazza e unendosi a questo grande movimento di libertà e uguaglianza di diritti.»

Il grande corteo del Perugia Pride di sabato 1 giugno sarà preceduto come sempre da un nutrito cartellone di eventi, appuntamenti culturali, dibattiti e rassegne per approfondire le tematiche e le rivendicazioni del movimento LGBTI (lesbico, gay, bisessuale, trans* e intersex).

 

Rassegna stampa

Commenta per primo

Rispondi