E’ morto Gianmario Gubbiotti, uno dei pionieri delle televisioni libere

da Elio Clero Bertoldi
E’ morto Gianmario Gubbiotti, uno dei pionieri delle televisioni libere
Si è spento, ieri mattina, nella sua abitazione di Pieve di Campo il dottor Giammario Gubbiotti, 84 anni, già direttore della Cassa Mutua Commercianti e poi funzionario Asl e uno dei pionieri, forse l’ultimo in Umbria, delle televisioni libere. Prima con Teleumbria e poi con Teleperugia, Gubbiotti si era gettato con entusiasmo e competenza nel mondo dell’etere.

Negli ultimi lustri si era dedicato, profondendo ogni sforzo, in particolare, ala fondazione ed al lancio di “Assisi for peace tv”, che aveva come missione la promozione della pace, della solidarietà e dell’amicizia tra i popoli e i diritti umani. In pratica: mettere in primo piano le idee di Francesco, senza essere di stampo strettamente cattolico (“Perché si rivolge a tutti gli uomini, compresi i nemici”) e di Aldo Capitini (teorico della non violenza) ed offrire nuove prospettive all’emittenza locale.

“L’idea – spiegava Gubbiotti – è nata perché bisogna improntare l’informazione a qualcosa che presenti un forte riferimento etico: l’idea della promozione di una pace ecumenica”. Le più sincere condoglianze alla moglie Serena, ai figli Cecilia e Stefano ed a tutti i loro congiunti. I funerali si terranno oggi, alle 14.30, nella chiesa parrocchiale di Ponte San Giovanni. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*