Aggressione Migliosi, la solidarietà di Anci Umbria

Aggressione Migliosi, la solidarietà di Anci Umbria
Francesco De Rebotti

Aggressione Migliosi, la solidarietà di Anci Umbria

«A nome di Anci Umbria, vorremmo esprimerLe massima solidarietà per quanto accaduto a Fontivegge. Crediamo fermamente nella libertà di stampa, nel diritto di informazione, ma sopra ogni cosa nel rispetto delle persone e del lavoro che esse svolgono. E condanniamo ogni forma di violenza, compresa quella verbale. Quanto accaduto è un fatto gravissimo che va deprecato». E’ quanto scrive il presidente di Anci Umbria, Francesco De Rebotti, e Silvio Ranieri, segretario generale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
20 ⁄ 2 =