Va a prostitute con il carro 🔴 [Video] funebre, video diventa virale nel web

Carro funebre trasporta prostituta lungo l'Asse Attrezzato di Frosinone

Va a prostitute con il carro 🔴 [Video] funebre, video diventa virale nel web

Va a prostitute con il carro – In un inusuale e straordinario episodio che ha catturato l’attenzione dei residenti di Frosinone, un carro funebre è stato ripreso in un video mentre percorreva la via Armando Vona, conosciuta anche come “Asse Attrezzato”, nei pressi del casello autostradale di Ferentino (Frosinone). L’insolita scena ha attirato l’attenzione di numerosi spettatori online, lasciando perplessi e incuriositi riguardo alla natura del singolare evento.

Il video mostra chiaramente una donna vestita in modo provocante che si allontana dalla sua auto parcheggiata lungo il margine della strada e si avvicina al carro funebre. Senza esitazioni apparenti, la donna sale a bordo dopo uno scambio di gesti con il conducente del veicolo. Le immagini, rapidamente divulgate su Facebook da un operatore del settore funebre locale, hanno guadagnato popolarità attraverso centinaia di condivisioni, suscitando reazioni varie dal pubblico online.

Mentre il video ha innescato l’ilarità su piattaforme social, alcune agenzie di pompe funebri nel Frusinate hanno tempestivamente preso le distanze dall’episodio sconcertante. Esprimendo chiaramente che il carro funebre coinvolto nel video non apparteneva alla loro impresa, queste agenzie hanno cercato di dissociarsi dall’incidente, lasciando intendere che potrebbe trattarsi di uno scherzo di cattivo gusto o di una situazione fuori dal comune.

L’Asse Attrezzato, noto per essere una delle strade più trafficate della zona, diventa così il palcoscenico di un evento fuori dal comune, alimentando la speculazione su ciò che ha potuto indurre un carro funebre a compiere un gesto così inusuale. L’episodio, sebbene possa essere interpretato come una semplice trovata goliardica o uno scherzo di cattivo gusto, solleva comunque interrogativi sulla gestione e la supervisione dei veicoli funebri nella regione.

2 Commenti

  1. Che dire? Forse la “meretrice”, in piena notte, aveva scambiato il carro funebre per una lussuosa e “comoda” auto.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*