Sanità, 52 assunzioni a tempo indeterminato, soddisfazione Mancini

 
Chiama o scrivi in redazione


Sanità, 52 assunzioni a tempo indeterminato, soddisfazione Mancini

Sanità, 52 assunzioni a tempo indeterminato, soddisfazione Mancini

“Accolgo con grande entusiasmo la notizia di imminenti assunzioni a tempo indeterminato in sanità: la vecchia amministrazione aveva negato questa possibilità ma siamo riusciti a portare alla luce il documento della “Funzione Pubblica” che ha consentito di dare stabilità ai lavoratori”, ha esordito il consigliere della Lega, Valerio Mancini. “Grazie anche al lavoro del sindacato FSI-USAE, che si è battuto per la proroga delle graduatorie – ha sottolineato – è stata rispettata la legge nazionale: le graduatorie erano scadute e la finanziaria ne prevedeva lo sblocco, cosa che però tardava a concretizzarsi.

L’arrivo dell’assessore Luca Coletto è stato propedeutico a concretizzare un lavoro di squadra che ho condotto insieme al sindacato diretto da Paride Santi e che ha portato non poche assunzioni a tempo indeterminato in tutto il tessuto sanitario umbro. Saranno difatti ventidue gli oss nella USL 1, quattro nella USL 2, nell’azienda ospedaliera di Perugia dieci operatori socio-sanitari e sedici infermieri”.

“Queste sono le professionalità che devono essere potenziate, risorse che vanno a incrementare l’organico e che sono strettamente connesse alla salute dei pazienti”, ha commentato Mancini. “Le recenti assunzioni a tempo indeterminato dimostrano che il confronto e il lavoro in sinergia tra istituzioni e rappresentanti del mondo sindacale è l’unico metodo che permette di valorizzare le professionalità delle nostre strutture”.

“Una vittoria non solo per i lavoratori – ha chiosato Mancini – Dare maggiore stabilità al personale è una garanzia anche per le strutture ma soprattutto per i pazienti: a beneficiarne è quindi l’interno sistema sanitario. Notizie come questa sono testimonianza concreta che il cambiamento rispetto al passato è già in atto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*