Doniamo, dal Creo è cominciata la tre giorni dedicata alla cultura del dono

Doniamo, dal Creo è cominciata la tre giorni dedicata alla cultura del dono Una tre giorni per sensibilizzare la cittadinanza alla cultura del dono, per avvicinare soprattutto i giovani all’avventura del dono, “ ..arte del dono perduta, come diceva..” , il filosofo T . W. Adorno, è la metafora di un mondo nel quale i rapporti umani si limitano alla semplice conoscenza superficiale che non impegna, non coinvolge. “…La vera felicità del dono è tutta nell’immaginazione della felicità del destinatario: e ciò significa scegliere, impiegare tempo, uscire dai propri binari, pensare l’altro come un soggetto: il contrario della smemoratezza. Di tutto ciò quasi nessuno è più capace…” (T.W.Adorno) .

Per dar vita a questa tre giorni sono scese in campo le istituzioni: Regione dell’Umbria, Provincia di Perugia, Comune di Perugia, Ufficio Scolastico Regionale, Centro Regionale Trapianti, Azienda Ospedale, Diocesi di Perugia ed il contributo di dirigenti ed impiegati è stato decisivo per la buona riuscita della manifestazione. L’avvio non poteva che partire dall’Azienda Ospedale che proprio trenta anni fa, divenne protagonista del primo trapianto in Umbria e venerdì pomeriggio al CREO (Ospedale Santa Maria della Misericordia) sarà anche l’occasione per rendere omaggio a tutti coloro che nella nostra Regione hanno aperto questa strada.

Un evento nella sua complessità, costruito con grande essenzialità grazie al contributo di molti di quella società civile che fa comunità civile e giornalmente sperimenta azioni di solidarietà; sono ben 25 le associazioni grandi e piccole che hanno aderito alla manifestazione ricercando attivamente sponsorizzazioni per l’evento ed allestendo gli stands che si snoderanno all’interno della Rocca Paolina.

Le scuole hanno risposto con entusiasmo all’invito di preparare elaborati sul tema del DONO e sono arrivati: disegni, sculture, video che verranno premiati al mattino alla Sala dei Notari (Scuole Primarie di I°) e alla sera al Palazzetto Pellini all’interno del “Doniamoci un Concerto” ( Scuole Secondarie di II°), protagonisti della serata giovani bands ed il Centro Danza, oltre alla partecipazione di big dello spettacolo e della solidarietà. In una festa della comunità civile non può mancare lo sport e l’attività fisica, base del benessere, l’arrivo quindi della Nazionale Pallavolo Trapiantati Aned sarà il fulcro di una mattinata che animerà gli spazi cittadini tra Pian di Massiano e la Palestra del Capitini.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*