Sharper 2020 la notte dei ricercatori, 6 ottobre presentazione programma

 
Chiama o scrivi in redazione


Sharper 2020 la notte dei ricercatori, 6 ottobre presentazione programma

Sharper 2020 la notte dei ricercatori, 6 ottobre presentazione programma

Sarà presentato martedì 6 ottobre alle ore 11.30, nella sala conferenze del Sina Brufani Hotel di Perugia, il cartellone dei pre-eventi di Sharper 2020 a Perugia, che accompagnerà ricercatori e grande pubblico al 27 novembre, data della Notte Europea dei Ricercatori. Saranno presenti il Prof. Maurizio Oliviero, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, il Delegato all’Orientamento, Tutoraggio e Divulgazione della ricerca dell’Università, Prof. Roberto Rettori, il Direttore scientifico di Psiquadro, Leonardo Alfonsi, gli archeologi Prof. Andrea Polcaro e Prof. Paolo Braconi, il Prof. Stefano Capomaccio, la Dott.ssa Mariangela TurchettiDirettrice del MANU – Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, e l’assessore al Marketing territoriale del Comune di Perugia, Gabriele Giottoli.

Il calendario dei pre-eventi include il nuovo programma di Apericerca, che torna a Perugia dall’8 ottobre, al Sina Brufani Hotel, dopo il ciclo di appuntamenti estivi che ha toccato tutta l’Umbria: una serie di stimolanti aperitivi scientifici con i protagonisti del mondo della ricerca, dedicati ai temi più attuali e appassionanti del mondo scientifico e organizzati da Psiquadro.

Il 9 ottobre inaugura al MANU la mostra ‘All’origine dell’urbanizzazione’: attraverso l’installazione di reperti in 3D, saranno mostrati i risultati ottenuti in sette anni di scavi dalla missione archeologica italo-spagnola a Jebel al-Mutawwaq, in Giordania, iniziata nel 2012 e diretta dal Prof. Andrea Polcaro dell’Università degli Studi di Perugia e dal Dott. Juan Muniz della Facultad San Esteban di Salamanca.

Il MANU ospiterà anche il concerto ‘Animals House Concert’ (20 novembre), una performance in cui i suoni della musica classica e contemporanea incontrano e si fondono con i suoni degli animali e dei loro ambienti. L’evento, ideato dai Dipartimenti di Medicina Veterinaria e di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia, vedrà la partecipazione dell’Orchestra da Camera di Perugia e del percussionista di fama internazionale Michele Rabbia.

Tutti gli eventi sono pubblici e la partecipazione è gratuita, con prenotazione obbligatoria, pensati e realizzati per aprire il mondo della ricerca e dell’università al dialogo con la cittadinanza e sono promossi dall’Università degli Studi di Perugia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*