Riccardo Marchetti sarà il vicecoordinatore, Centro Sud, della Lega Giovani

La nomina, quindi, dovrebbe arrivare durante il prossimo congresso federale - tra 30 giorni circa - dell'MGP. Congresso che dovrebbe anche varare il nuovo regolamento con relative nuove cariche

Riccardo Marchetti sarà il vicecoordinatore, Centro Sud, della Lega Giovani

Riccardo Marchetti sarà il vicecoordinatore, Centro Sud, della Lega Giovani

di Marcello Migliosi
PERUGIA – Riccardo Augusto Marchetti, neo parlamentare leghista di 30 anni (31 il 8 maggio), potrebbe essere il vicecoordinatore, Centro Sud, del nascente “Lega giovani“. Il giovanissimo deputato del partito di Matteo Salvini, che fa già parte dei M.G.P. (Movimento dei giovani padani), sarà chiamato a fianco di Andrea Crippa per collaborare all’organizzazione e coordinamento del nuovo “partito nel partito”.

Una corrente, questa dei giovani leghisti, che sembra più “ferrea” di quella dei più “anziani, basti sentire i discorsi del 31enne Crippa. Lega Giovani avrà una sua autonomia politica e una sua struttura. Marchetti, verosimilmente proprio in virtù di questo incarico che dovrebbe arrivare a breve, non presenterà la sua candidatura per il coordinamento del partito in Umbria. Un incarico che, seppur ventilato da tempo da molti iscritti, non ricoprirà perché chiamato a fianco di Andrea Crippa.

E’ evidente che, data la giovane età, Marchetti ambisca a lavorare nel mondo giovanile Leghista che, come sempre, rappresenta il “vero vivaio” da cui uscirà la vera classe dirigente della partito di Salvini.

La nomina, quindi, dovrebbe arrivare durante il prossimo congresso federale – tra 30 giorni circa – dell’MGP. Congresso che dovrebbe anche varare il nuovo regolamento con relative nuove cariche.


Il Movimento Giovani Padani (M.G.P.) è il movimento politico giovanile della Lega Nord (ora Lega).

Nato a Milano nel 1991 da un’idea del deputato Paolo Grimoldi, ha sempre accompagnato il partito dai punti di vista della politica e delle idee.

È presente in tutte le regioni del nord Italia, in modo particolare in PiemonteLombardia e Veneto. Gruppi di dimensioni più modeste sono stati fondati anche in LiguriaEmiliaRomagnaFriuliTrentinoToscanaUmbria e Marche. In altre aree dell’Italia peninsulare, come in CampaniaAbruzzoLazio e Basilicata si sono formati gruppi giovanili affiliati

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*