Psi Umbria, regionali, costruire un programma credibile

Psi Umbria, regionali, costruire un programma credibile

Psi Umbria, regionali, costruire un programma credibile

La conclusione anticipata della legislatura regionale, causata dalle note vicende relative all’Azienda Ospedaliera di Perugia, nonché i risultati ottenuti nelle ultime elezioni amministrative in Umbria, ci impongono una attenta riflessione sulle prossime iniziative che il Partito deve assumere, in vista delle prossime elezioni regionali.

La riunione dei Direttivi Regionale e Provinciali, tenuta nei giorni scorsi, rappresenta il primo passo di un percorso che dovrà definire le scelte strategiche del partito, sia al proprio interno, sia nei confronti di eventuali alleati di coalizione. Allo stato dei fatti, appare senza dubbio inadeguata la riproposizione del classico schema di centro sinistra, che vede una coalizione secca PD, PSI ed eventuale lista di Sinistra.

Questo schema, come testimoniano i risultati delle tornate elettorali dell’anno scorso (politiche e amministrative) e di quest’anno, non è più proponibile. Come non è proponibile che l’individuazione del candidato Presidente risponda solo a equilibri correntizi interni al Partito Democratico, come è stato fino ad oggi, e come farebbero pensare le prime uscite da parte dei vari rappresentanti del PD. In una situazione tanto complicata come quella attuale, occorre partire da un’attenta analisi della situazione umbra, sia dal punto di vista politico che socio economico.

Pertanto, sarà necessario attivare un percorso che ci porti alla costruzione di un programma credibile, ad una nuova visione del ruolo della regione, superando i recinti canonici del centro sinistra fin qui definiti, avendo particolare attenzione al mondo del lavoro, delle professioni ed ai temi dell’ambientalismo, che sappia effettivamente arginare l’affermazione della destra populista e sovranista. Ciò posto, il Psi dell’Umbria, con la propria autonomia, si propone – da subito – di attivare un percorso politico e programmatico, per rilanciare davvero la proposta riformista nella nostra regione.

Il direttivo Regionale del PSI Umbria

I direttivi Provinciali del PSI Umbria

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
13 × 29 =