Pillon, Merli e Mattioni (Lega): Solidarietà all’agente penitenziario aggredito

 
Chiama o scrivi in redazione


Solidarietà Agente polizia penitenziaria aggredito

Pillon, Merli e Mattioni (Lega): Solidarietà all’agente penitenziario aggredito

Massima solidarietà all’assistente capo della polizia penitenziaria di Capanne, aggredito da un detenuto magrebino mentre lo stava piantonando al reparto psichiatrico dell’ospedale Santa Maria della Misericordia”.

Ad affermarlo il commissario di sezione della Lega Perugia Simone Pillon, l’assessore comunale Luca Merli e il capogruppo Lega Lorenzo Mattioni.

“Si tratta dell’ennesimo episodio di violenza nei confronti degli agenti penitenziari che ogni giorno sono al servizio della nostra comunità – proseguono – Questo è un gesto inaccettabile: la Lega continuerà a battersi affinché le forze dell’ordine possano lavorare in sicurezza”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*