PD di Perugia presenterà il proprio programma elettorale

PD di Perugia presenterà il proprio programma elettorale

PD di Perugia presenterà il proprio programma elettorale

L’assemblea comunale del PD di Perugia si è riunita il 17/04/2019 per affrontare i temi della campagna elettorale alla luce degli ultimi avvenimenti che hanno coinvolto esponenti di rilievo del partito nella nostra regione. Ferma restando la piena fiducia nella magistratura, confidiamo che al più presto sia fatta chiarezza sulle effettive responsabilità dei soggetti coinvolti.

I gravi fatti che stanno emergendo in queste ore sono distanti anni luce dai nostri ideali e valori fondativi e restituiscono un’immagine distorta del PD e del suo popolo. Il PD e i tanti suoi iscritti ed elettori sono profondamente feriti e vanno considerati parte offesa rispetto ad un sistema di raccomandazioni e clientele che è l’esatto opposto di ciò in cui crediamo fermamente. Etica del lavoro, garantire pari opportunità a tutti e a tutte valorizzando merito, competenze, professionalità e talenti, sono i nostri capisaldi inderogabili, insieme a legalità, cultura, mobilità sostenibile e partecipazione, per costruire una Città migliore, alternativa a quella della destra.

Il PD di Perugia nei prossimi giorni presenterà pubblicamente alla Città il proprio programma elettorale, elaborato attraverso gruppi di lavoro nel corso degli scorsi mesi insieme alla ampia coalizione civica e politica a sostegno della candidatura a Sindaco di Giuliano Giubilei.

L’assemblea comunale del PD di Perugia ha votato a larghissima maggioranza (1 voto contrario e 1 astenuti) una prima lista di nomi (che sarà completata nei prossimi giorni), a testimonianza di un Partito che ha saputo responsabilmente trovare unità e condivisione in un momento così difficile della politica regionale.

L’Assemblea ha ringraziato i consiglieri comunali uscenti per il lavoro svolto al servizio della Città ed ha riconosciuto lo sforzo compiuto per il rinnovamento della lista, con l’inserimento di giovani, di volti nuovi della politica cittadina e di persone espressione del radicamento nel territorio comunale. Lo stesso ringraziamento è andato a tutte le consigliere che hanno deciso di continuare in prima persona il cammino con il partito cittadino per la comunità di Perugia.

Nel corso del dibattito si sono susseguiti molti interventi in cui i militanti hanno voluto ringraziare chi, in una situazione straordinaria come l’attuale, ha deciso di impegnarsi in prima persona in queste elezioni amministrative così importanti per Perugia sottolineando come, oggi più di ieri, l’unitarietà e il fare squadra sia vitale per il PD di Perugia. Quindi, anche a seguito delle informazioni parziali ed errate emerse sulla stampa provvediamo qui a fornire la lista, in ordine alfabetico, dei primi nomi dei candidati al Consiglio Comunale così come approvati dall’Assemblea:

Federico Balducci (Manager impresa multinazionale); Sarah Bistocchi (Laureata in Scienze Politiche), Erika Borghesi (Dipendente azienda privata), Nazareno Cardinali (Dipendente Gesenu), Milena Ceccarelli (Impiegata studio medico), Fausto Frattegiani (Dipendente UmbriaMobilità), Simona Frenguelli (Avvocato), Giovanni Frittella (Dipendente Università), Francesco Giacopetti (Impiegato T.D.), Livio Giannini (Dipendente Provincia), Marko Hromis (Impiegato impresa multinazionale), Francesco Lubello (Commercialista), Diego Minelli (Impiegato T.D), Cristina Monaldi (Laureata in Lettere), Emanuela Mori (Dipendente Provincia), Nicola Paciotti (Studente Universitario), Lavinia Pannacci (Impiegata T.D.), Roberto Pannacci (Dipendente Sipa), Sabina Papini (Imprenditrice), Marco Pignattini (Responsabile SPP Polis), Irene Pula (Studentessa Universitaria), Elena Ranfa (Insegnante e ricercatrice T.D.), Nicolò Scarponi (Vigile del Fuoco), Francesco Zuccherini (Impiegato T.D.).

Rassegna stampa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*