No alla chiusura della casa di riposo di Nocera Umbra

 
Chiama o scrivi in redazione


No alla chiusura della casa di riposo di Nocera Umbra

No alla chiusura della casa di riposo di Nocera Umbra Sembra oramai questione di giorni. La casa di riposo di Nocera sta per esser fatta chiudere. I dieci anziani che li vi abitano, sarebbero costretti a lasciare il loro comune per dover trasferirsi in modo coatto in un’altra struttura di Foligno. Un dispiacere per l’utenza ed un grande problema per i loro cari che sarebbero costretti ogni giorno ad andare a Foligno per trovarli. Non si capisce però il motivo di questa folle decisione. Tutte le forze politiche nocerine si sono schierate contro la decisione di chiusura della struttura, sebbene il sindaco Bontempi, colpevolmente in ritardo, abbia evidenziato come le risorse non bastassero e non si sia attivato per trasformare la struttura in Rsa.

LEGGI ANCHE: Sostegno casa di riposo di Nocera Umbra, lo chiedono Carbonari e Liberati

I cittadini hanno costituito un comitato che ha raccolto già 15 mila firme per dilazionare i tempi dello sgombero previsto per questa settimana. Anche noi di Forza Nuova ci schieriamo per il mantenimento della casa di riposo e, siamo disposti a dare una mano per evitare l’irreparabile. Non capiamo quindi per quali oscure ragioni si voglia procedere immediatamente alla chiusura, senza considerare i fondi raccolti per il suo mantenimento.

L’assessore Barberini si metta la mano sulla coscienza, lasci vivere la casa di riposo finché la nuova struttura per persone non autosufficienti sia edificata. La Regione ha i soldi per farlo, Barberini non si attacchi a delle piccinerie legislative.

Ufficio stampa Forza Nuova dorsale Appenninica

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*