Morte Carlo Ripa di Meana, le parole della presidente Marini

Un protagonista della vita politica ricoprendo prestigiosi incarichi a livello istituzionale italiano

Giunta regionale approva bilancio e preadotta “Defr” Umbria 2018-2020

Morte Carlo Ripa di Meana, le parole della presidente Marini

PERUGIA – Carlo Ripa di Meana è stato un protagonista della vita politica ricoprendo prestigiosi incarichi a livello istituzionale italiano anche come ministro dell’Ambiente ed europeo come parlamentare e Commissario Ue: così la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, sulla scomparsa di Carlo Ripa di Meana.

“Ricordo Carlo Ripa di Meana come una persona raffinata – ha detto la presidente – un uomo di cultura, un socialista ambientalista da sempre fortemente impegnato per la tutela del paesaggio.

Ho avuto modo, nel tempo, di apprezzarne lo stile e il legame sincero con la nostra terra che si è manifestato anche nel suo impegno politico nella Regione. Dal 2000 al 2005 infatti, è stato consigliere regionale in Umbria e proprio in Umbria, a Monte Castello di Vibio, ha scelto di vivere insieme alla Moglie Marina”.

“Lo vogliamo ricordare quindi – ha concluso la presidente – per la sua vita pubblica legata all’impegno per la tutela dell’ambiente e dei beni culturali e per il contributo che ha dato all’interno del Consiglio regionale dell’Umbria”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*