Le congratulazioni di Forza Italia Umbria a Laura Pernazza

Le congratulazioni di Forza Italia Umbria a Laura Pernazza, sarà la prima donna a guidare la Provincia di Terni
Laura Pernazza

Le congratulazioni di Forza Italia Umbria a Laura Pernazza

Alla neo Presidente della provincia di Terni Laura Pernazza rivolgiamo le più sentite congratulazioni da parte di tutto il coordinamento regionale di Forza Italia, oltre agli auguri di un buon lavoro per questo nuovo impegno. Siamo certi che saprà guidare al meglio la provincia di Terni, così come ha fatto e tuttora fa quale Sindaco di Amelia, vista anche la riconferma di pochi mesi fa alla guida del Comune. Siamo molto orgogliosi di questa vittoria anche perché Laura sarà la prima donna a guidare la Provincia di Terni e anche la prima di centro destra.


Fonte Ufficio Stampa
Forza Italia Umbria


Esprimiamo forte soddisfazione per l’elezione in consiglio provinciale della capogruppo di forza Italia in consiglio comunale a Terni Lucia Dominici, risultata prima tra gli eletti.

Inoltre, per quanto riguarda la Provincia di Perugia, un ringraziamento sentito da parte nostra va a Stefano Zuccarini, Sindaco di Foligno e candidato alla presidenza per la coalizione di centro destra, che ha affrontato questa ennesima sfida con impegno e serietà.

Siamo altresì orgogliosi di essere rappresentati in Consiglio provinciale dal nostro Sindaco di Norcia Nicola Alemanno, uno dei nostri migliori amministratori a livello regionale e nazionale, che sicuramente, con la sua grande esperienza, professionalità e serietà, sarà un punto di riferimento importante per tutti noi. Un ringraziamento va a Giada GelosiaFabiana Grullini e Roberto Morelli per la disponibilità dimostrata come candidati di Forza Italia rispettivamente alla provincia di Perugia e di Terni.

Infine, ringraziamo i due coordinamenti provinciali e tutti i nostri dirigenti ed eletti per aver dimostrato, anche in questa occasione, di essere una grande squadra, compatta e con una visione univoca.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*