Elezioni Umbria, ieri Zingaretti, nei prossimi giorni Salvini, Meloni e Berlusconi insieme

 
Chiama o scrivi in redazione


Elezioni Umbria, ieri Zingaretti, nei prossimi giorni Salvini, Meloni e Berlusconi

Elezioni Umbria, ieri Zingaretti, nei prossimi giorni Salvini, Meloni e Berlusconi

I tre leader del centro destra potrebbero arrivare in Umbria tutti insieme al Capitini. Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi a Perugia per sostenere Donatella Tesei. Il giorno potrebbe essere giovedì 17 ottobre. Potrebbe esserci anche Massimo Gandolfini del Family Day.

Intanto Salvini torna in Umbria. Sarà oggi a Narni per un comizio elettorale in Piazza dei Priori (ore 17.30). Il leader della Lega sarà accompagnato da Donatella Tesei e dai parlamentari della Lega. In serata prevista la cena con i sostenitori all’Hotel Garden di Terni. Sempre a Terni, infatti, domani è stato organizzato “Un caffè con Matteo” (ore 10.30) al Met in Piazza Tacito. Prima di arrivare in centro il Capitano farà visita alla Casa circondariale di Terni alle ore 9. Infine, incontro con i cittadini a Ferentillo ai Giardini della Vittoria (12.30).

Oltre a Salvini oggi in Umbria anche Gian Marco Centinaio. Il senatore leghista, accompagnato dai parlamentari umbri e dai candidati alle Regionali del 27 ottobre, farà tappa a Todi, Deruta, Perugia e Orvieto per un “tour” di visite aziendali, incontri con amministratori locali e comizi. Primi appuntamenti a partire dalle ore 10 a Todi all’Istituto Tecnico Agrario Ciuffelli, la Cantina Tudernum e l’Archivio Storico. Dopo un aperitivo con gli amministratori leghisti della Media Valle del Tevere e con i sostenitori al Basico di Corso del Popolo, Centinaio farà visita alla Fondazione Agraria di Casalina e allo stabilimento Grifolatte di Ponte San Giovanni per poi incontrare esponenti della Coldiretti al Consorzio Agrario di Perugia. La giornata del senatore si concluderà con il comizio pubblico a Orvieto, previsto alle ore 18 al Palazzo dei Sette.

Mentre Donatella Tesei porta avanti la sua campagna elettorale, ieri sera è arrivato a Perugia Nicola Zingaretti a sostegno di Vincenzo Bianconi: «Dedicate almeno un’ora al giorno a sostenere Vincenzo Bianconi, una persona vera, un grande lavoratore, un bell’esempio, nel nome dell’Umbria si sono unite differenze, prima litigavamo è vero, però questo non è un problema ma un’opportunità».

«Vincenzo Bianconi è l’uomo giusto, quello di cui la regione ha bisogno perché rappresenta l’Umbria del lavoro e dell’onestà. Lo ringrazio per il suo coraggio. Perché noi qui corriamo per vincere» – ha detto Zingaretti. Grazie di questa coesione perché da soli si va più veloci ma insieme si va più lontano. Vinceremo questa battaglia con umiltà, guardando negli occhi le persone. Perché la Lega e gli altri sono stati più bravi a raccogliere e raccontare i problemi della gente, ma poi li hanno trasformati in rabbia e odio per catturare consensi. L’Umbria, la terra di San Francesco, non sarà mai la terra dell’odio. Non è l’odio ma lo sviluppo che crea lavoro, che può risolvere quei problemi che sono alla radice della rabbia delle persone. Salvini ha dimostrato che l’odio non serve a creare lavoro ma solo voti».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*