Depuratori Castiglione del Lago, Lega, non si neghi l’evidenza eh!

Depuratori Castiglione del Lago, Lega, non si neghi l'evidenza eh! 

Depuratori al Lago Trasimeno, Lega, non si neghi l’evidenza eh!  Depuratori Castiglione del Lago, Lega, non si neghi l’evidenza eh!  “Servono soluzioni definitive per i depuratori della Piana a Castiglione del Lago e delle Pedate a Passignano sul Trasimeno” così il responsabile della Lega di Castiglione del Lago Paolo Terrosi e il Consigliere comunale di Passignano Daniela Bertocci. Secondo i due esponenti del Carroccio ” i risultati presentati dalla Goletta dei laghi di Legambiente nelle scorse settimane, pur confermando uno stato di salute del Trasimeno complessivamente buono, segnalano per l’ennesima volta dati critici nei punti di prelievo in località le Pedate e alla foce del torrente Paganico in entrambi i casi in corrispondenza dei due depitatori. Non servono allarmismi, sopratutto in piena stagione turistica, ma non è nemmeno possibile negare l’evidenza.

Soprattutto di fronte ai continui interventi “emergenziali” che cercano di tamponare la situazione senza affrontarla in maniera definitiva.

È il caso dell’intervento in corso da alcuni giorni in Località la Piana a Castiglione, segnalato dai cittadini anche per gli odori nauseanti, del quale non è stata data ufficialmente notizia e motivazione né da parte dell’Amministrazione Comunale né di Umbriaacque. La Lega del Trasimeno chiederà alle Amministrazioni comunali quale sia la situazione reale dei depuratori, in particolare in merito alla reale capacità di smaltimento tenuto conto del notevole aumento delle utenze servite rispetto a quelle inizialmente previste, e quali azioni intendano adottare per risolvere una situazione non più sostenibile. (ufficio stampa Lega)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*