Consiglieri comunali Perugia non in regola, sarebbero tre con posizione a rischio

Consiglieri comunali Perugia non in regola, sarebbero tre con posizione a rischio

Consiglieri comunali Perugia non in regola, sarebbero tre con posizione a rischio. La situazione sui politici non in regola con il pagamento delle tasse al comune di Perugia diventa sempre più chiara. Due consiglieri e un assessore hanno sanato la propria posizione debitoria verso il Comune. Gli altri tre sono i consiglieri comunali nei confronti dei quali l’amministrazione comunale ha emesso cartelle esattoriali e che rischiano di creare una situazione di incompatibilità con la decadenza dall’incarico: due sarebbero del Gruppo di Forza Italia e uno di un mono-gruppo. Per uno di questi tre consiglieri le cose sarebbero complicate. La posizione debitoria ammonterebbe a oltre diecimila euro.

In un primo momento è emerso che i politici interessati fossero sei, ma tre di questi – come detto – hanno sanato le loro posizioni. La questione sarà esaminata lunedì mattina in Conferenza dei capigruppo, durante la quale i nomi dovrebbero essere resi noti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*