Andrea Rosati, candidato sindaco di ” Prima Terni”

Elezioni amministrative, Prima Terni resta indipendente

Andrea Rosati, candidato sindaco di ” Prima Terni”, con l’impegno di restituire dignità alla città.  Il decoro urbano è segno di rispetto dei cittadini.

“Terni non ha più un decoro accettabile per una città europea. Occorre iniziare dalla ripavimentazione, finalmente fatta con le giuste tecniche e non le solite “toppe”, lavorare sulle aiuole e soprattutto sulla pulizia”.

E’ quanto afferma Andrea Rosati, candidato sindaco della lista civica “PRIMA TERNI” impegnato in prima linea nel ridare “bellezza” alla città.

“Le buche non sono né di destra né di sinistra – rimarca – e noi, come cittadini che abitano a Terni, non tolleriamo più questo declino e decadimento illimitato.

Nel programma di “PRIMA TERNI” si prevede un’opera di re-internalizzazione dei servizi ricostituendo il cantiere comunale, per assicurare tempi certi e brevi per gli interventi di ordinaria manutenzione, dal verde pubblico alle strade, dalle scuole all’arredo urbano.

LEGGI ANCHE: Andrea Rosati, Prima Terni, candidato sindaco, sicurezza ternani va tutelata

Andrea Rosati, vogliamo restituire gli spazi verdi alla cittadinanza

Vogliamo restituire gli spazi verdi alla cittadinanza. Quelli che una volta erano gli spazi dei giochi e dello svago dei ternani giovani e meno giovani, oggi sono abbandonati completamente e spesso diventati ricovero per la malavita.

Il recupero degli spazi verdi del centro città e lo sviluppo di aree attrezzate nelle periferie sono uno degli obiettivi di questa lista. I cittadini devono potersi riappropriare di loro aree e poterle utilizzare pienamente. Restituire il bello è segno di rispetto, per noi stessi e per tutta la comunità”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*