Variazioni bilancio previsione comune, Progetto Perugia soddisfatto

Nel tempo sono stati fatti grandi passi

Variazioni bilancio previsione comune, Progetto Perugia soddisfatto

Variazioni bilancio previsione comune, Progetto Perugia soddisfatto

Il Gruppo Progetto Perugia è soddisfatto delle variazioni del Bilancio di Previsione. Il gruppo Progetto Perugia per voce della consigliera Casaioli, esprime soddisfazione per la manovra di assestamento del Bilancio di previsione approvata oggi in Consiglio Comunale. Già nel primo mandato Romizi- dichiara la Consigliera Casaioli- il primo impegno è stato quello di risanare il bilancio, apportando correttivi in termini di spesa.

Nel tempo sono stati fatti grandi passi che hanno consentito di mettere il bilancio comunale in sicurezza ed oggi possiamo dire che i miglioramenti ottenuti consentono di fare le azioni programmate in maniera più efficace, aprendo la via ad ulteriori importanti interventi per la città ;anzitutto ci sono i soldi – circa 300mila euro – per il tratto di pista ciclabile destinato a connettere il polo industriale di Sant’Andrea delle Fratte e il polo universitario-ospedaliero: ecco un altro tassello di quella politica di sostegno alla mobilità sostenibile che l’Amministrazione persegue sin dallo scorso mandato e che cerca costantemente di attingere a finanziamenti aggiuntivi. Inoltre sono stati previsti anche 250mila euro per realizzare opere di sistemazione stradale e soprattutto marciapiedi per un’area periferica ma importante come Ripa.

Non ci dimentichiamo che questo anno già spendiamo 4,5 ml per la risistemazione di strade importanti come la Corcianese.Ma non meno importante è la partita della prevenzione del rischio idraulico: circa 560mila euro saranno impiegati per interventi di messa in sicurezza di corsi d’acqua prevalentemente secondari (Genna, fosso Santa Margherita, fosso Santa Lucia, fosso Favarone), nella convinzione che solo la cura costante del territorio consenta di ridurre il problema dei danni troppo spesso seminati dal maltempo.

Per il 2022, inoltre, sono previsti 2,5 milioni per la sistemazione morfologica e ricomposizione ambientale della cava di Resina.Gli assestamenti di bilancio che riguardano l’ ulteriore personale da assumere negli anni 2021-2022 per agevolare le pratiche relative ai bonus per l’edilizia- conclude la consigliera Casaioli- serviranno sicuramente per velocizzare i tempi della burocrazia . Questa è una tematica molto sentita anche a livello nazionale, basti pensare che una ricerca recente del sole24h afferma che in Italia sono state evase solo il 20% delle pratiche presentate, e il governo ha stanziato risorse destinate ad per assumere nuovo personale da impiegare per il 110: la nostra amministrazione, consapevole dei problemi degli uffici e dell’urgenza che hanno i cittadini , ha voluto fare di più investendo risorse proprie.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*