Stop & Go Insieme per il Parco, da giovedì 20 a sabato 22 settembre

 
Chiama o scrivi in redazione


Stop & Go Insieme per il Parco, da giovedì 20 a sabato 22 settembre Presentato questa mattina a Palazzo dei Priori l’evento Stop & Go Insieme per il Parco, che si terrà da giovedì 20 a sabato 22 settembre all’Ostello Mario Spagnoli del Parco Chico Mendez. Organizzato da Progetto Donna, ActionAid  CiaoRino, con il patrocinio del Comune di Perugia, della Provincia di Perugia, della Regione Umbria, Assemblea Legislativa, della USL1, dell’Università degli Studi di Perugia e dell’Università per Stranieri, l’evento sarà occasione di incontro tra le più importanti associazioni che si occupano di disagio giovanile, violenza (bullismo e baby gang), dipendenze (alcol, droghe, gioco), tutela ambientale.

© Protetto da Copyright DMCA

La manifestazione è stata presentata questa mattina a Palazzo dei Priori, alla presenza, tra gli altri, dell’assessore comunale all’associazionismo e alle politiche per l’infanzia e l’adolescenza Dramane Wagué, di Erika Borghesi, in rappresentanza della Provincia di Perugia, della consigliera di parità della stessa Provincia, Gemma Bracco, di Tiziana Casale Presidente di Progetto Donna e Antonio Barbuto dell’associazione CiaoRino e di molte altre associazioni protagoniste della tre giorni perugina.

“Il ruolo delle associazioni si inserisce nell’ambito di ciò che è stato definito welfare di comunità – ha spiegato Tiziana Casale, responsabile di Progetto Donna – e diviene contributo fondamentale per la ricostituzione di percorsi di identità individuale e cittadina anche attraverso la fruizione di luoghi in cui incontrarsi come il parco cittadino, sempre più, oggi, bisognosi di ridefinizione e partecipazione collettiva. Il rischio è, come accade spesso, che una volta persa la connessione tra contesto locale e cittadini, i luoghi divengano sempre più non – luoghi, zone  franche di nessuno, lontane da ogni senso d’appartenenza cittadina e colonia attiva di bande criminali. Per questo –ha concluso- l’evento si intitola Stop & Go, per lasciarci alle spalle ciò che è stato e ripartire dai giovani e da un modo nuovo di vivere i parchi cittadini.”

Pertanto, nei tre giorni di Stop & Go si tenterà, grazie alla compartecipazione di istituzioni, associazioni, volontari, residenti di ridare al Parco Chico Mendez nuova identità e nuova vita, attraverso tutta una serie di eventi che vanno dai dibattiti con i giovani alle riflessioni ragionate con gli esperti, da giochi e serate musicali a presentazioni culturali. Le mattine vedranno, invece, il coinvolgimento dei più giovani e delle scuole, mentre nel tardo pomeriggio ci si concentrerà nelle riflessioni con gli esperti e le istituzioni. Le sere, infine, saranno dedicate all’intrattenimento, con buffet, cabaret, musica.

Tutte le tematiche di interesse per i più giovani saranno affrontate, dal bullismo e cyberbullismo, alle dipendenze, dalla criminalità giovanile all’incertezza verso il futuro che spinge proprio i giovani a comportamenti deviati, dalla sicurezza stradale al benessere e a stili di vita sani, con la volontà di favorire l’ascolto dei giovani e di metterli in connessione con il mondo degli adulti, in un dialogo reciproco e aperto.

Un plauso agli organizzatori è arrivato dalle istituzioni presenti. Il sostegno del Comune di Perugia è stato espresso dall’assessore Wagué, che ha ricordato come, fin dall’inizio della consiliatura, l’amministrazione comunale abbia avviato una “politica del fare insieme”, con la collaborazione dei cittadini, delle associazioni, del mondo economico e delle altre istituzioni. “Un metodo –ha detto Wagué- che ha portato a molti successi e che ha fatto si che Perugia, all’esterno, venga oggi considerata un vero e proprio modello di azione condivisa. I due temi principali di Stop & Go, i giovani e i parchi, sono anche i due ambiti in cui più questa azione condivisa ha avuto i maggiori risultati. Oltretutto – ha concluso – è fondamentale questa coesione anche come esempio per i giovani stessi, che ci vedono uniti nel realizzare l’interesse generale della comunità e possono così riscoprire il senso della comunità stessa.”

Anche dalla Provincia di Perugia, un plauso e un ringraziamento alle associazioni per l’unicità e il valore dell’evento, a cui va il merito di aver saputo fare rete, imbastendo un programma variegato e una modalità nuova di incontrarsi e confrontarsi.

“Come Provincia di Perugia –ha sottolineato la consigliera Borghesi- non possiamo che sostenere questa manifestazione, che tratta temi a noi molto cari da sempre e che mette al centro i giovani, rendendoli protagonisti.”

Il progetto nasce come collaborazione tra varie associazioni del territorio umbro che, con il proprio lavoro, svolgono un importante ruolo di sensibilizzazione e cambiamento sociale e culturale.

“Questo progetto – spiega ancora Tiziana Casale – nasce in seguito alla trasformazione dei nostri luoghi in terrae nullius, in cui i cittadini hanno difficoltà a trovare un’appartenenza identitaria, pur rivendicando a gran voce il desiderio di riappropriazione di quegli spazi e luoghi una volta legati a doppio filo alla città e ai cittadini stessi. Le nostre Associazioni vogliono, dunque, dare voce a tutte quelle realtà che rappresentano le persone e i loro bisogni, fornendo occasioni per riavvicinare cittadini e territorio e sviluppare una nuova etica partecipativa, al fine di ripristinare un uso corretto e responsabile dei luoghi e del bene comune. È un progetto, dunque, rivolto a tutti coloro che sentono la necessità di percepirsi parte fondamentale del tutto.”


Questo il programma dettagliato dell’evento:

20 Settembre

Tema: Disagio sociale: bullismo e baby gang al Chico Mendez 

Ore 10:00

Saluti Istituzionali:

Avv. Andrea Romizi, Sindaco di Perugia

Dott.sa Donatella Porzi, Presidente del Consiglio Regionale

Dott.sa Erika Borghesi, Consigliera delle Pari Opportunità della Provincia di Perugia

Ore 11:00

Incontro con gli alunni delle scuole primarie. Alcuni ragazzi saranno i protagonisti del  Focus Group: le percezioni dei ragazzi sul  bullismo e Cyberbullismo: racconti dal vivo, sul tema della violenza, con  scuola media Volumnio, condotto dalla dott.  Rosa Rinaldi e dal dott. Andrea Sabatini

Ore 16:00

Caccia al tesoro con  Gruppo Scout F.S.E. Perugia 1

Laboratori artistici e giochi (Associazione La Casa degli Artisti)

Ore 18:00

Presentazione libro: “NO! IO RESTO QUA” libro sul bullismo di Carla Maio, Presidente Associazione de I Ragazzi di Ferro

Letture a cura di Simona Esposito

Ore 19:00

Mini conferenza. ActionAid ( gruppo locale Perugia) presenta proposte ed le proprie attività sul territorio

Ore 20:00

A seguire  Apericena  stop and go con  Menchetti

Ore 21:00

Talk show: esperti ed istituzioni a confronto sul tema: Quale emergenza giovanile? Luoghi, gang e uso di sostanze.

Un incontro su temi  complessi quali l’uso  delle  sostanze tra i più giovani (e giovanissimi),  la colonizzazione dei luoghi da parte di gang giovanili dedite alla criminalità, la percezione della sicurezza da parte dei cittadini.

Ospiti: Sergio Ragni, Ispettore Squadra Mobile di Perugia

Daniele Ercolani, Presidente Circolo Natura Urbana di Perugia

Sergio Cutrona, Presidente Tribunale Minori di Perugia

Maria Pia Serlupini, Garante infanzia e adolescenza

Gemma Bracco, Avv. Consigliera di Parità della Provincia di Perugia

Coordina  i lavori Mario Mariano, Giornalista              

In collaborazione e con la partecipazione di Actionaid –Sezione di Perugia (diretta streaming)

Ore 23:00

Dibattito culturale con I 7 Cervelli: “I Freghi di Perugia”

21 Settembre, Giornata Internazionale della Pace nel Mondo

Tema: Prevenzione e benessere al parco  Chico Mendez

Ore 10:00

Incontro con gli alunni delle scuole superiori.  Alcuni giovani saranno ospiti del Focus Group a tema “Usi E Abusi Delle Sostanze: Le Serate Da Sballo ePaura, incertezza, e senso di no future: le  percezioni dei giovani” condotto dalla sociologa Rosa Rinaldi e dalla psicologa Maria Elena Rossler. Il focus sarà aperto  a tutti  con possibilità di interventi da parte dei ragazzi del pubblico.

Ore 16:00

Caccia al tesoro con Gruppo Scout F.S.E. Perugia 1

Laboratori artistici e giochi (Associazione La Casa degli Artisti)

Ore 17:00

Incontro:  Sleep for peace e street food 21 Settembre 2018

La pace attraverso il viaggio, l’incontro dei Giovani tra Occidente e Oriente:  Giornata Internazionale della Pace nel mondo con Tiziana Casale, Katia Ciancabilla, Gianmarco Cesari, Gianfranco Costa, Andrea Ceccomori

Ore 18:00

Conferenza sull’omicidio stradale:  “ I Giovani e la Sicurezza Stradale”

Relatori:Gianmarco Cesari, Presidente Osservatorio Vittime, Avv. AIFUS Associazione

Italiana Familiari e Vittime della Strada

Elena De Angelis, Comandante Polizia Stradale

Ore 19.00

Presentazione del libro:” Ragazzi Violenti, un viaggio nelle menti di vittime e aggressori”

Dott.sa Maura Manca, Psicoterapeuta e Presidente Osservatorio Nazionale Sul Bullismo

A seguire Apericena Stop and Go con Menchetti

Ore 21:00

Talk show: prevenzione, benessere, stili di vita nella società del rischio. Una serata insieme a ragazze e ragazzi a confronto con esperti, rappresentanti delle istituzioni e dell’associazionismo giovanile del territorio. L’appuntamento vuole essere un momento di incontro-ascolto sulle questioni dei giovani e del loro rapporto con la città, con il mondo della scuola, della formazione e del lavoro, con particolare riferimento al disagio sociale, alla prevenzione, al benessere individuale e collettivo, alle nuove opportunità per i giovani nella società che cambia.

Ospiti:Sara Simeone Studentessa, Responsabile Progetto Social Erasmus (Associazione ESN Erasmus Student Network)

Luca Ferrucci  Economista, Università degli Studi di Perugia;

Giuseppe Materia  Dirigente Scolastico, Istituto Superiore Cavour-Marconi-Pascal

di  Perugia;

Michele Margheriti Psicologo-psicoterapeuta, Direttore Centro Neuropsicologia

Clinica Età Evolutiva “Giorgio Sabbadini”

Luca Barberini Assessore Salute, Coesione sociale e Welfare della Regione Umbria

Coordina i lavori  Lorena Pesaresi, Progetto Associazione in Rete

Ore 23.00

“Pizza Party”Presso Parco Pian di Massiano: la Giornata Internazionale della Pace nel Mondo si concluderà con uno Straordinario Party, organizzato all’interno del Festival del cibo da Strada, con tutti i presenti al Festival della Pizza.

In collaborazione e con la partecipazione di Actionaid –Sezione di Perugia (diretta streaming)

22 Settembre

TEMA: Benessere sociale, lavoro e prospettive future 

Ore 10:00

Incontro con ActionAid

Ore 16:00

Caccia al tesoro Gruppo Scout F.S.E. Perugia 1

Laboratori artistici e giochi (Associazione La Casa degli Artisti)

Laboratori e attività dedicate ai giovani (Cooperativa ASAD )

“Artisti al Parco”

Ore 17,00

Fabrizio Rasimellipresenta: un parco 100 donatori: cittadinanza attiva, integrata e solidale

Ore 18,00

Erminia Battista racconta il Piedibus del Ben Essere: Camminare per rigenerare cittadini e Città

Ore 19,00

Mini conferenza sul tema: “Giovani e Disagio come si riflettono sullo stile alimentare; incremento dell’obesità giovanile, come contrastarla con uno stile di vita adeguato”, dott.sa Elisabeth Poley

A seguire Apericena  Stop and Go   con  Menchetti

Ore 21:00

Talk show: Testimonianze di progetti innovativi bottom up e  la cittadinanza proattiva.

Gli ospiti e i protagonisti racconteranno le loro esperienze e si confronteranno sulla capacità dal basso di riqualificare luoghi, vie, quartieri e creare reti di sostegno cittadino. Esempi quotidiani di realizzazione di progetti votati al recupero delle relazioni e dei luoghi da proporre a chi ascolta.

Ospiti:

Introduzione di Tiziana Casale, Presidente di Progetto Donna

Rosa Rinaldi, Sociologa

Katia Ciancabilla, espertadi internalizzazione e di Geopolitica e Cav. Della Pace

Elena Tiracorrendo, Consigliera di parità supplente, Regione Umbria

Esponenti di associazioni locali quali:  tititi (  ti trucco,  ti vesto, ti presto)

Ambra Marconi, Chef a domicilio

Coordina i lavori  Antonella Pulci

Ore 23.00 A conclusione dell’evento “Omaggio alle Istituzioni”

La delegata delle Pari Opportunità dell’ANCRI, Il Cavaliere Maria Luisa Pettinelli, donerà alle Istituzioni e alle Presidenti di Associazioni Femminili, il libro : Donne in Italia che..” allo scopo di far conoscere il valore di molte donne che hanno fatto grandi cose, pur rimanendo nell’anonimato, finora, per dare lustro all’Italia e trasmettere valori ai lettori..

In collaborazione e con la partecipazione di ActionAid –Sezione di Perugia (diretta streaming)

Nello spazio antistante l’Ostello saranno presenti 4 spazi dedicati a :

Zona Benessere

Nei  tre giorni, una postazione all’interno del Parco di Zona Benessere :

“dal benessere fisico al benessere psicologico”, a cura di Elisabeth Poley, Nutritional Sport Consultant, e Maria Elena Rossler,Psicologa.

Il Medioevo

Dal Medioevo ad oggi, costumi, artigianato e giochi

Il Medioriente

L’incontro tra Occidente e Oriente.

Mostra fotografica

La Pace attraverso il viaggio, l’incontro dei Giovani tra Occidente e Oriente

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*