La nuova giunta comunale di Perugia, ecco come potrebbe essere

 
Chiama o scrivi in redazione


La nuova giunta comunale di Perugia, ecco come potrebbe essere

La nuova giunta comunale di Perugia, ecco come potrebbe essere

A decidere è sempre il sindaco Andrea Romizi, ma le cinque liste che lo hanno eletto cominciano a scalpitare. Progetto Perugia chiederà al sindaco tre assessori. Sono ormai noti: Edi Cicchi (Servizi sociali), Leonardo Varasano (forse Cultura), Otello Numerini (Infrastrutture e mobilità).

© Protetto da Copyright DMCA

A Fratelli d’Italia due, forse Clara Pastorelli (Sport) e Fotinì Giustozzi (Commercio-Turismo), ma Squarta e Prisco potrebbero optare per Riccardo Mencaglia o il ponteggiano Paolo Befani, primo dei non eletti.

Alla Lega ne andrà uno più il vicesindaco. I due nomi potrebbero essere pescati dalla lista dei 32 candidati, non necessariamente dai sei eletti. Anche se in pole c’è Alessio Fioroni, ma potrebbe esserci anche Paolo Mariotti con delega al Commercio.

Clicca e guarda la diretta delle Elezioni

Perugia Civica non è escluso opti per la presidenza del Consiglio comunale. Se il primo cittadino scegliesse un tecnico di sua fiducia Cristina Bertinelli (assessore al Bilancio uscente), FdI potrebbe optare per un uomo e la Lega indicare una donna, forse Roberta Ricci.

Michele Fioroni come assessore esterno resta il nome più gettonato (deleghe all’Urbanistica, Marketing e Sviluppo economico). Romizi è pronto a riconfermarlo. Ma non è escluso che uno dei due esterni possa essere Matteo Grandi. E nelle ultime è rimbalzata anche la voce che nutra qualche possibilità di entrare in Giunta l’avvocato Francesco Gatti, in quota Blu.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*