Inquinamento e limitazioni auto a Perugia, ecco le mappe zone interessate

Inquinamento e limitazioni auto a Perugia, ecco le mappe zone interessate

Inquinamento e limitazioni auto a Perugia, ecco le mappe zone interessate

Facendo seguito alla delibera adottata dalla Giunta comunale lo scorso 6 dicembre, in ottemperanza al piano regionale della qualità dell’aria, è stata emanata l’ordinanza che specifica le misure relative alle limitazioni alla circolazione in vigore nel centro abitato di Perugia e di Ponte San Giovanni, a partire dal 15 dicembre 2018 e fino al 31 marzo 2019 nei giorni di sabato e domenica. Sono esclusi i fine settimana del 22 e 23 dicembre 2018, del 29 e 30 dicembre 2018 e del 5 e 6 gennaio 2019, per i quali i provvedimenti di limitazione vengono spostati al 26 e 27 dicembre 2018 e 2 e 3 gennaio 2019.

I limiti alla circolazione riguardano esclusivamente i veicoli più inquinanti, ossia al di sotto della categoria euro 3 compresa.

Nel dettaglio, nelle giornate suddette sarà fatto divieto di circolazione dalle 00,00 alle 24,00 per i veicoli privati caratterizzati da una categoria emissiva PRE EURO, ossia Euro zero (ovvero i veicoli “non catalizzati” a benzina e i veicoli “non ecodiesel“), mentre dalle 8,00 alle 16,00 sarà vietata la circolazione per i veicoli privati Euro 1, Euro 2 e Euro 3 (compresa), a benzina e diesel, nonché i ciclomotori e i motocicli a due tempi Euro 1 o precedente.

E’fatto, inoltre, divieto di circolazione per veicoli di massa a pieno carico superiore a 35 Q,diesel, privati e commerciali, non dotati di dispositivo di controllo del particolato.

In deroga ai provvedimenti di cui ai punti precedenti sono autorizzate al transito le autovetture elettriche ed ibride, quelle alimentate a gas metano e GPL, i veicoli con almeno 3 persone a bordo se omologati per 4 o piùposti e con almeno 2 persone a bordo se omologati per 2 o 3 posti (car pooling), nonché i veicoli oggetto di deroga specifica (vedi allegato).

L’inosservanza dei provvedimenti suddetti comporta l’applicazione di sanzione pecuniaria ai sensi del vigente Codice della Strada, estinguibile mediante il pagamento in misura ridotta di Euro 164,00 (Euro 114,80 se il pagamento avviene entro 5 gg). In caso di reiterazione della violazione in un biennio, si applica la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da 15 a 30 giorni.

Ricordiamo che per muoversi più comodamente con i mezzi pubblici, dal 15 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019, sarà a disposizione il biglietto speciale giornaliero UP al costo di 3,50 euro per 24 ore, valido su autobus, treni e Minimetró (bambini fino a 12 anni gratis).

Per il Minimetrò, inoltre, si potrà anche acquistare uno speciale multiviaggio al costo di 4 euro (4 corse) valido nei giorni 15 e 16 dicembre, dal 22 al 26 dicembre e dal 29 al 31 dicembre; quindi l’1, 5 e 6 gennaio 2019. Anche in questo caso i bambini sotto i 12 anni non pagano.


correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
26 − 22 =