Il terreno che non a Piazza del Bacio Fontivegge va messo subito in sicurezza

Il terreno che non a Piazza del Bacio Fontivegge va messo subito in sicurezza
Terreno che non c'è

Il terreno che non a Piazza del Bacio Fontivegge va messo subito in sicurezza

Lorenzo Brunetti

da Lorenzo Brunetti
La centralissima Piazza del Bacio, considerata la più discussa e clamorosa opera incompiuta della nostra città, esprime una profonda contraddizione, da un lato l’imponente e prestigioso palazzo della regione e dall’altro un terreno edificabile privato, potenzialmente strategico ma purtroppo ancora privo di identità.

Completamente abbandonato a sé, privo anche della più elementare messa in sicurezza, questo spazio, la cui recinzione fatiscente e pericolante, lascia vedere a tutti i passanti la fitta vegetazione che sta velocemente crescendo al suo interno, diventato un non Luogo, aperto e appetibile come rifugio fertile per attività illecite e riparo per emarginati.

I fondi per i lavori di intervento comunali, previsti per questa area, secondo Il BANDO PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANA DELLE PERIFERIE riguardano solo l’adiacente area verde, in cui è prevista una pista di skate. L’invito destinato anche ai più scettici, politica e istituzioni, è quello di concentrare l’attenzione nel cercare investitori che possano finalmente credere in questo terreno “invisibile” ma soprattutto nell’attesa che ciò accada, che sia almeno messo in sicurezza sostituendo l’intera recinzione pericolante, con una soluzione estetica all’altezza del resto della piazza.

L. B.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
30 − 8 =