Covid, accesso ai cimiteri di Perugia, indicazioni per gli utenti

 
Chiama o scrivi in redazione


Covid, accesso ai cimiteri di Perugia, indicazioni per gli utenti

Si ricorda che, a causa dell’emergenza epidemiologica in corso, l’ingresso ai cimiteri é vietato:
• A chi ha la temperatura corporea oltre 37,5°C o altri sintomi influenzali;
• A chi ha avuto, negli ultimi 14 giorni, contatti con soggetti risultati positivi al COVID-19 o proviene da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS;
• A chi è sottoposto a misure di quarantena, o è positivo al COVID-19, in conformità alle misure di contenimento del contagio di cui alla normativa vigente.

Solo in assenza delle condizioni ostative sopra dette il visitatore potrà accedere ai cimiteri comunali, rispettando le seguenti norme igieniche e comportamentali:
– indossare la mascherina  correttamente coprendo naso e bocca;
– igienizzare le mani con una soluzione idroalcolica prima di entrare e comunque prima e dopo  l’utilizzo di beni comuni (quali ad es. scale, rubinetti ecc..);
– per i fiori e/o pulizie utilizzare soltanto contenitori di acqua personali che non devono essere abbandonati all’ interno del cimitero;
– evitare assembramenti e mantenere una distanza interpersonale di almeno 1 metro;
–  rimanere il tempo strettamente necessario e comunque non oltre 30 minuti;
– evitare abbracci e strette di mano;
– coprire la bocca e il naso quando si tossisce e si starnutisce, possibilmente con un fazzoletto di carta o con il gomito flesso;
– i fazzoletti utilizzati devono essere gettati subito dopo l’uso e successivamente lavare le mani con la soluzione idroalcolica;
– attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite dal personale preposto ai controlli.

Si fa presente, inoltre, che per eventuali necessità, il COC della Protezione Civile resterà attivo, in questo fine settimana dalle 8 alle 20, per l’informazione alla popolazione.
I numeri di telefono del COC a cui rivolgersi sono lo 075/5773116 e 075/5773117.

IN OCCASIONE DELLA FESTIVITÀ DI OGNISSANTI, DOMANI 1 NOVEMBRE, RESTANO CHIUSI I CENTRI DI RACCOLTA COMUNALI GESTITI DA GESENU
In occasione della Festività di Ognissanti, domani 1° Novembre, restano chiusi i Centri di Raccolta Comunali gestiti da GESENU presenti sul territorio umbro. Nello specifico si tratta dei Centri di Raccolta di Perugia (Collestrada, San Marco, Ponte Felcino, Pallotta, Sant’Andrea delle Fratte), di Gubbio (Via Venata), Bastia Umbra (Via del Lavoro), Todi (Zona Industriale Ponte Rio), Torgiano (Via dell’Artigianato), Bettona (Via Col di Mezzo), Umbertide e Lisciano Niccone (Zona Industriale Madonna del Moro).
I Centri di Raccolta sono il naturale completamento del servizio di raccolta differenziata, fornendo ai cittadini una soluzione per smaltire oltre ai normali rifiuti differenziabili, tutti quei materiali che, per dimensione o tipologia, non possono essere conferiti nei contenitori domiciliari o stradali.
Informiamo tutti i cittadini che, a causa dell’emergenza COVID, i Centri di Raccolta Comunali sono aperti al pubblico secondo le seguenti modalità:
– È obbligatorio l’utilizzo di mascherina protettiva,
– È obbligatorio non scendere dal proprio veicolo e attendere le indicazioni dell’operatore,
– In caso di incolonnamento delle auto posizionarsi in modo da non creare ingorghi,
– I cittadini possono recarsi esclusivamente presso i Centri di Raccolta del proprio Comune di residenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*