Congresso PD, aperto il confronto e Rossi rilancia tesseramento

 
Chiama o scrivi in redazione


Covid, Congresso Pd, circoli torneranno al voto dopo revisione protocollo

Congresso PD, aperto il confronto e Rossi rilancia tesseramento

I quattro candidati al congresso regionale del Pd hanno trovato l’accordo per un percorso condiviso. Lo riporta il Corriere dell’Umbria in un articolo a firma di Alessandro Antonini. Il nuovo commissario regionale dem, Enrico Rossi – scrive il quotidiano -, ha promosso e ottenuto il confronto tra i quattro contendenti: Tommaso Bori, Massimiliano Presciutti, Francesco De Rebotti e Alessandro Torrini. Il primo incontro c’è stato il 28 dicembre scorso nella sede di Madonna Alta, a Perugia e l’ultimo il 4 gennaio scorso.

© Protetto da Copyright DMCA

Quatto saranno le iniziative tematiche del Pd umbro guidate dal commissario su sanità, economia, organizzazione del partito e una finale di rilievo nazionale coi temi di maggiore attualità, a partire dal recovery fund. Si sta lavorando per la riattivazione dei circoli in tutto il territorio regionale e nazionale.

È stato rilanciato il tesseramento 2020 che scadrà il 30 aprile 2021. “Non si farà un congresso di corsa – scrive il Corriere dell’Umbria – ma una ricostruzione vera, dal basso e il più possibile partecipata del partito”.

Nella commissione regionale congresso c’è chi sostiene che il voto con l’elezione del neo segretario deve avvenire in tempi rapidi, magari anche con voto online. I supporters di Tommaso Bori, considerato il favorito tra i quattro, spingono per accelerare i tempi. Potrebbe esserci anche lo spazio anche per altre candidature. Nei prossimi giorni saranno forniti chiarimenti in una conferenza stampa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*