Grandine, ecco le città che verranno bombardate dal maltempo

 
Chiama o scrivi in redazione


Coldiretti Umbria, grandine su ortaggi, uva, frutta, mais e olive

Grandine, ecco le città che verranno bombardate dal maltempo

Le PROSSIME ORE di questo Mercoledì 1° Maggio saranno caratterizzate da TEMPORALI GRANDINE innescati dal passaggio in quota di correnti più fresche ed instabili, in arrivo dai Balcani. Molte città e regioni intere verranno letteralmente bombardate nel corso del pomeriggio.

© Protetto da Copyright DMCA

Scopriamo insieme l’evoluzione attesa e DOVE i fenomeni colpiranno più diffusamente nelle PROSSIME ORE oramai IMMINENTI.

Dagli ultimi dati a nostra disposizione si evince come dalla Penisola Balcanica un flusso di aria decisamente più instabile si allungherà verso il nostro Paese, in particolare nel corso del POMERIGGIO, con conseguenze soprattutto sulle regioni centro-meridionali. Tali infiltrazioni faranno da innesco a rovesci e temporali, i quali,dapprima colpiranno tutta la catena appenninica, per poi estendersi in maniera abbastanza veloce alle adiacenti pianure e anche alle aree costiere. Vediamo le zone maggiormente interessate.

Le regioni più a rischio di temporali saranno l’Umbria, la Toscana centro-occidentale, anche fino a Firenze, le Marchel’Abruzzo, il Lazio, con possibilità di temporali FORTI e con GRANDINE anche a Roma entro pomeriggio e serata quando viene sottolineato un rischio elevato. ed infine la Campania, con fenomeni fino a Napoli. Qualche rovescio potrebbe interessare in serata anche la Puglia, in particolare le province di TarantoBrindisi Lecce, nonché la Sardegna nord-orientale e i rilievi della Calabria.

Si invita a prestare ATTENZIONE in quanto i forti contrasti termici che si verranno a creare potranno dar luogo a celle temporalesche anche piuttosto imponenti, con serio pericolo di GRANDINE forti COLPI DI VENTO.

Fonte: ilmeteo.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*