Conferenza stampa del Questore di Perugia di fine anno

Conferenza stampa del Questore di Perugia di fine anno Una conferenza stampa pre-natalizia. Oggi il questore Giuseppe Bisogno, nell’incontro con i giornalisti, ha parlato di un anno di attività della polizia di Stato. Il questore ha elencato alcune cose facendo riferimento all’aggressività e alla conflittualità.  Ha parlato anche dei reati che sono in calo. Gli strumenti investigativi hanno portato notevoli risultati.

Restano però i furti,le rapine e i delitti contro il patrimonio. I scippi destano particolare allarme sociale. Facendo riferimento agli speronamenti di auto della polizia a San Martino in Campo e San Niccolò di Celle, il questore ha detto: «Bisogna fare di più con più telecamere e illuminazione e soprattutto coinvolgendo direttamente i cittadini».

Altro fenomeno in crescita sono i reati informatici o truffe online e qui ha parlato di estorsioni, usando la leva sessuale con richieste di denaro dietro la minaccia della distribuzione di filmati effettuati con webcam o foto porno.

Non mancano poi le aggressioni che avvengono tra le mura domestiche, soprattutto tra stranieri e italiani, tra giovani e meno giovani e poi botte e minacce. Crescono gli interventi nei confronti di persone con disagi o che abusano di alcol e stupefacenti.


[FAG id=294558]

 

Commenta per primo

Rispondi