Sicurezza, Molteni: “Dieci agenti di Polizia arriveranno a Perugia e Terni” 📸 🔴 FOTO E VIDEO

 
Chiama o scrivi in redazione




Sicurezza, Molteni: “Dieci agenti di Polizia arriveranno a Perugia e Terni”

Dieci agenti di polizia (cinque a Perugia e altrettanti a Terni) “per potenziare gli organici e dare un messaggio di controllo del territorio, di prevenzione e di attenzione da parte del Ministero”. Lo ha detto il sottosegretario all’Interno, Nicola Molteni, nel corso della visita istituzionale in Umbria.

Il sottosegretario a Perugia ha incontrato la presidente della Regione Donatella Tesei, il prefetto Armando Gradone, il sindaco Andrea Romizi, i rappresentati delle forze di polizia, che ha ringraziato “per il lavoro fatto in questi 15 mesi di grande difficoltà di crisi ed emergenza sanitaria economica e sociale”.

La risposta del Governo e del Ministero con il dipartimento di pubblica sicurezza, ha detto “è di grande attenzione al territorio”. Molteni ha annunciato che dei cinque agenti su Perugia, quattro andranno in questura e uno alla polizia ferroviaria, “per avere maggiore attenzione ai fenomeni di criminalità legati alla stazione, da sempre un problema monitorato”.



“Fondamentale – ha precisato Molteni – è garantire sicurezza, controllo del territorio, ordine pubblico, contrasto al crimine e ai fenomeni di ”malamovida selvaggia” che hanno determinato fenomeni legati a risse, violenze, aggressioni”.

Primo grande problema per il sottosegretario rimane però quello dello spaccio di droga e per questo “serve anche una forma di educazione alla legalità. Io non faccio distinzione tra spaccio pesante e leggero – ha precisato – , lo smercio di droga è un crimine e va contrastato senza se e senza ma anche attraverso una cultura della legalità”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*