Promosso Virgilio Russo, capo squadra mobile, ora è primo dirigente

Promosso Virgilio Russo, capo squadra mobile, ora è primo dirigente
Virgilio in ospeale

Promosso Virgilio Russo, capo squadra mobile, ora è primo dirigente

Nella giornata di ieri 13 marzo 2019, si è riunito il Consiglio di Amministrazione presso il Dipartimento di Pubblica Sicurezza, nel cui ordine del giorno risultava anche lo scrutinio del personale avente la qualifica di Vice Questore, la cui posizione consentiva di aspirare alla qualifica superiore.

Una volta esaminato il meritorio percorso

In particolare il Consiglio, una volta esaminato il meritorio percorso di carriera intrapreso dal Vice Questore Virgilio Russo, attualmente Dirigente della Squadra Mobile nel capoluogo perugino e già capo dell’omonimo ufficio investigativo presso la Questura di Ancona, anche alla luce dei brillanti risultati conseguiti presso questa sede, ha deciso di promuoverlo alla qualifica superiore di Primo Dirigente della Polizia di Stato.

A seguito di tale promozione, il Dipartimento di Pubblica Sicurezza destinerà il Dr. RUSSO ad un nuovo incarico.

        Al Dr. Virgilio RUSSO, vanno i complimenti e gli auguri del Questore, il quale lo ha ringraziato per il prezioso contributo fornito, l’entusiasmo e la professionalità che il capo della Squadra Mobile ha mostrato nello svolgimento del proprio incarico, che ha permesso alla Polizia di Stato di raggiungere degli importanti risultati sotto il profilo sia della sicurezza reale che percepita e relativamente alla pacifica convivenza nella provincia di Perugia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*