Perugia, P.a.: nuovi seminari a Villa Umbra

villa umbra -(umbriajournal.com) PERUGIA – Le ultime novità normative, presentate in questi giorni dal Governo in tema di misure urgenti per il rilancio dell’occupazione alla luce del Decreto-Legge n. 76/13 convertito in legge n.99/2013, saranno l’argomento della prima di una serie di giornate formative organizzate per settembre dalla Scuola umbra di amministrazione pubblica. Il docente del corso, previsto per il 13 settembre, sarà Marco Lai, esperto in diritto del lavoro.

La seconda attività formativa, organizzata per il 18 settembre, farà chiarezza sulla Legge n.98/2013 (“Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, recante disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia”). Il docente sarà Matteo Barbero, avvocato e dottore di ricerca in diritto pubblico.

Stefano Fantini, consigliere Tar Umbria, e Roberto Camporesi, componente commissione “governance delle partecipate” del Cndcec Roma, consulente enti locali e società partecipate, approfondiranno, il 27 settembre, la “governance” sulle società ed organismi partecipati: gli adempimenti, le dismissioni e gli affidamenti in “house providing”, le novità, le scadenze e le evoluzioni interpretative.

Gli incontri si concluderanno il 30 settembre con un corso sui nuovi controlli sugli enti locali dopo il DL 174/2012 ed il necessario rapporto con gli obblighi imposti dalla legge anticorruzione (190/2012). Il controllo esterno della Corte dei conti. Il docente, Giampiero Pizziconi – magistrato della Corte dei Conti, Sezione regionale di controllo per il Veneto – analizzerà l’attuale disciplina delle “responsabilità”, della “trasparenza”, della riduzione dei costi degli apparati politici ed il rapporto con gli obblighi imposti dalla legge anticorruzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*