Bambini di Ancarano donano lettera alla presidente Catiuscia Marini

di Catiuscia Marini*
Bambini di Ancarano donano lettera alla presidente Catiuscia Marini
La giornata di ieri mi ha riservato una grande emozione: i bambini di Ancarano che vivono nelle casette mi hanno consegnato una bellissima lettera e tanti disegni per avere una piccola area verde dove giocare . In particolare hanno realizzato con i loro disegni un vero e proprio progetto. Chiedono una altalena , una casetta, uno scivolo fantastico, i cavallini con le molle , un gioco con le corde ….. daremo una mano come istituzioni e chi ci vuole aiutare a realizzare questo
Mini parco giochi è ben gradito…

.I bambini di Ancarano di Norcia chiedono uno spazio giochi con altalena, scivolo e cavalluccio. L’hanno chiesto alla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini e al sindaco Nicola Alemanno al termine della conferenza stampa in cui sono stati forniti i numeri di due anni di gestione post sisma.

Una bimba, a nome degli altri 20 piccoli che animano la frazione colpita dal terremoto, ha letto una lettera evidenziando come sia importante per loro poter avere uno spazio “dove giocare in sicurezza”. “Siamo consapevoli che avete tante cose a cui pensare, a cominciare dalla ricostruzione dei nostri paesi, ma per noi sarebbe tanto importante poter avere dei giochi che ci consentirebbero di vivere meglio le nostre giornate all’aria aperta”, scrivono i piccoli. Che poi hanno consegnato dei disegni, che loro chiamano “progetti”, ai due amministratori. Sia la governatrice che il sindaco si sono impegnati nel cercare il prima possibile di soddisfare la richiesta avanzata dai bambini.

*Presidente Regione Umbria e Viceccomissario ricostruzione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*